F1 | Williams pianifica un nuovo programma per i giovani piloti

Williams starebbe pianificando per i prossimi anni un nuovo programma per i giovani piloti, un ‘serio e corretto’ schema per promuovere nuovi talenti.

williams giovani piloti
Foto: @alex_albon        La line-up Williams per il 2022

Il Team Williams, di proprietà di Dorilton Capital dal 2020, ha mantenuto parte della sua campagna di giovani piloti avvenuta negli scorsi anni. Il CEO Jost Capito, data la conferma di George Russell alla Mercedes, ha confermato che stanno per arrivare dei cambiamenti: Dobbiamo ristrutturare il nostro junior programme perché voglio migliorarlo e renderlo un vero e proprio junior programme.”

Williams ha molte risorse nei campionati cadetti come la F2. Jack Aitken, ha fatto il suo debutto lo scorso anno come sostituto di Russell nel Sakhir GP.

Roy Nissany, è stato il primo a testare la monoposto Williams per il 2021 e negli ultimi due anni ha preso parte a ben 6 prove libere.

Il mese scorso il team si è separato dal terzo pilota che correva in F2, Dan Ticktum, che si era unito a loro alla fine del 2019.


Leggi anche: F1 | Capito sul mancato arrivo in Williams di De Vries:Merita la F1 ma cercavamo un pilota con esperienza


Alex Albon è stato selezionato per sostituire George Russel per la stagione 2022. Nonostante Albon sia ancora un pilota Red Bull, Capito crede che possa emulare Russell e rimanere alla Williamsper un lungo periodo di tempo.

Jost Capito ha parlato così di Alex Albon: È parte della nostra scelta, trovare qualcuno che avesse già esperienza nonostante la giovane età. Alex ha avuto un’esperienza stupenda. Ha passato parecchi momenti, ha avuto alti e bassi, entrambe le cose lo rendono un pilota molto maturo. Per l’età che ha credo che il meglio debba ancora arrivare. Questo è stato uno dei punti fondamentali durante la nostra scelta.”

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter