F1 | Wolff e la Power Unit Mercedes 2022: “Non avremo gli stessi problemi di questa stagione, li abbiamo già identificati e risolti”

“I problemi alla Power Unit Mercedes? Non li avremo nel 2022” così Toto Wolff ha parlato della prossima stagione, sottolineando come le difficoltà avute nel 2021 siano già state comprese e risolte in vista dell’anno prossimo.

Wolff 2022
Credtis Mercedes

Niente problemi alla Power Unit Mercedes nel 2022. Ad annunciarlo, infatti, è stato lo stesso team tedesco che, in un’intervista, ha spiegato come le difficoltà avute quest’anno con il motore non saranno presenti nel 2022.

Difficoltà che, più volte nel 2021, hanno ostacolato alla scuderia di Wolff, vittima spesso di problemi tecnici e ritiri. Una situazione non facile, dunque, soprattutto se si considera l’avversario, decisamente, di quest’anno.

A rassicurare i tifosi del team tedesco, però, è stato proprio Toto Wolff, team principal della scuderia, che ha parlato della prossima stagione con Racingnews365.com. A detta dell’austriaco, infatti, nel 2022 i problemi al motore Mercedes non dovrebbero ripresentarsi e, dunque, le possibilità di ottenere ottimi risultati sarebbero molto più alte.

“Nel 2022 non avremo problemi con la Power Unit. Nel corso di questa stagione, infatti, abbiamo avuto modo di capire quali erano i nostri deficit e siamo riusciti ad identificarne le cause” ha detto Wolff.

“L’anno prossimo, quindi, non avremo più le stesse difficoltà, perché le abbiamo già individuate e risolte. Quest’anno però non possiamo fare molto. Oramai bisogna solo tentare di limitare i danni e tenere la situazione sotto controllo”

“Non possiamo, infatti, ridisegnare dei pezzi, per il 2021, è troppo tardi. In ogni caso è normale incontrare delle difficoltà quando si lavora per migliorare sempre di più la monoposto e le prestazioni

Seguici anche sui social: Telegram – Instagram – Facebook – Twitter