A TCFormula 1

F1 | Wolff – Mercedes, continua l’intesa con un contratto pluriennale

Il team principal della Mercedes, Toto Wolff ha rinnovato il contratto che lo lega alla scuderia di Brackley per altri anni.

La stagione è ormai prossima all’avvio e le squadre procedono senza sosta nei preparativi per il 2024. Con gli ingegneri e tecnici che mettono a punto la prossima monoposto, si muovono anche i piani alti delle scuderie. Dopo lo scossone che ha colto la Haas, in Mercedes si prosegue con Wolff che pare abbia rinnovato il contratto con una durata di diversi anni.

Wolff contratto Mercedes
Credits: F1InGenerale.com

Mentre la Mercedes tenta di ritornare al vertice nella massima serie automobilistica, il team di Brackley ha scelto di proseguire con Toto Wolff alla guida. Secondo le ultime indiscrezioni, il manager della Mercedes e titolare di molte azioni, avrebbe firmato un rinnovo di tre anni. Un contratto che lo legherà alla Stella sino al 2026 compreso. 

Se l’accordo dovesse rivelarsi veritiero, Wolff sarebbe il secondo Team Principal per longevità alla guida di una squadra di F1, dietro solo a Christian Horner. Dal suo ingresso nel 2013, il manager austriaco ha acquisito il 33% della squadra e l’ha guidata verso il dominio nella prima parte dell’era turbo-ibrida. Sotto la sua guida, infatti, Mercedes è riuscita ad importi dal 2014 al 2020, conquistando sette titoli piloti consecutivi e 8 costruttori (2021 compreso).


Leggi anche: F1 | Allison a pugno duro sulle monoposto effetto suolo: “Questa cosa non è il massimo”


Un’ascesa terminata con l’arrivo delle nuove regole aerodinamiche. Infatti, nelle ultime due stagioni, la Mercedes è riuscita ad imporsi una sola volta, durante il GP del Brasile con Russell vincitore. Nel 2023, la sofferenza della squadra è proseguita, con 0 vittorie conquistate nelle 23 tappe che erano in calendario. Annata 2023 che si conclusa con il secondo posto nei costruttori, davanti a Ferrari per alcune manciate di punti.

Con la volontà di tornare nella parte alta della classifica, Mercedes ha annunciato nel corso del 2023, il rinnovo contrattuale di Hamilton e Russell sino al 2025. Con il rinnovo di Tot Wolff, la Mercedes ha ora tutte le carte in regola per poter puntare al ritorno in testa alle classifiche. Rimane, tuttavia, un solo dubbio, ovvero la vettura, la W15 che dovrà permettere ai piloti di lottare con Red Bull e le altre squadre.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter