F1 | Wolff: “Se Red Bull continua a sviluppare, nel 2022 saranno 2 secondi più lenti”

Toto Wolff lancia un segnale al team Red Bull, dichiarando che più gli austriaci continueranno a sviluppare la vettura 2021, maggiore sarà il distacco nel 2022.

Wolff Red Bull
© Copyright: FIA Pool Image for Editorial Use Only

Mercedes sembra aver perso il ruolo di preda e deve ora andare a caccia della Red Bull. Il team di Milton Keynes è un avversario completo, con un pacchetto competitivo ovunque, strategie e pit stop ottimali; qualcosa che la Mercedes non aveva mai affrontato nelle precedenti stagioni dell’era ibrida. In una guerra che si vince però anche fuori dalla pista, Toto Wolff mette sotto pressione la Red Bull con dichiarazioni mirate.

Ancora una volta l’oggetto delle discussioni è la questione legata allo sviluppo della vettura 2021. Red Bull ha portato degli aggiornamenti, mentre Mercedes (così come Ferrari) ha dichiarato di aver interrotto la produzione di aggiornamenti per la vettura di questa annata.


Leggi anche: F1 | Guerra Wolff-Horner? Hamilton e Verstappen se la ridono: “Mettiamoli in un ring”


Il Team Principal della Mercedes sa di essere in svantaggio rispetto alla Red Bull ma non intende compromettere il possibile inizio di un nuovo ciclo dall’anno prossimo per aumentare le possibilità di vincere questo campionato. “Sapevamo che questo giorno sarebbe arrivato e ora è qui, ma non siamo spariti, siamo ancora in lotta per entrambi i campionati. Ciononostante, tutti credono che non lotteremo fino all’ultima gara.” ha dichiarato Wolff agli olandesi di De Telegraaf.

“Siamo concentrati al 100% sul 2022. Quanto più sviluppi ora la Red Bull, più il divario sarà grande, dunque lottiamo consapevoli di questo deficit. Tuttavia Red Bull non può continuare a portare pezzi nuovi fino a settembre, altrimenti si troveranno due secondi dietro l’anno prossimo.” aggiunge Wolff, che conclude dicendo che solo il tempo potrà rivelare chi avrà fatto le scelte giuste.

Al momento il gap tra Red Bull e Mercedes è di 40 punti, con gli austriaci a quota 252 e i tedeschi a 212. Nel mondiale piloti, Verstappen comanda con 156 punti davanti ad Hamilton con 138. Perez e Bottas inseguono rispettivamente in terza e quinta posizione con 96 e 74 punti.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | GP Stiria 2021 – Classifica piloti e team [Round 8/23]

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.