F1 | Wolff vuole la Ferrari nella lotta per il titolo 2022: “Abbiamo bisogno del loro ritorno”

Toto Wolff spera che la Ferrari sia in lotta per il titolo 2022. Il boss della Mercedes ha sottolineato l’importanza del marchio per la Formula 1 e ha ricordato quanto sia importante che ci siano più contendenti al campionato.Wolff Ferrari titolo 2022

Toto Wolff spera che la Ferrari sia in lotta per il titolo 2022. Il boss Mercedes ha sottolineato l’importanza del brand italiano e ha ricordato quanto sia importante che ci siano più contendenti al campionato per rendere la categoria regina più interessante. La Scuderia ha avuto la peggior stagione degli ultimi 40 anni l’anno scorso, ma quest’anno con tre podi sembra che si sia ripresa e sia sulla strada giusta per arrivare in cima.

Il team di Maranello è a pari punti con la McLaren nella lotta per il terzo posto nel Campionato Costruttori. Toto Wolff spera che questo sia solo un segno che sono di nuovo competitivi ed è fiducioso che torneranno in lizza per il titolo l’anno prossimo, con il cambio di regolamento.


Leggi anche

F1 | Perez: “Guidare la Red Bull? E’ come affrontare un cambio di categoria”


Abbiamo bisogno della Ferrari nella lotta per il campionato. Deve esserci un campionato in cui ci sono quattro o cinque squadre che possono vincere, che competono l’una contro l’altra e la Ferrari deve essere lì”, ha commentato Wolff al portale web di GP Fans. “Hanno una buona squadra. Hanno recuperato dall’anno scorso e spero che saranno in vetta alla classifica l’anno prossimo con noi e, si spera, anche Red Bull, McLaren, Aston Martin e Alpine e qualunque squadra possa esserci perché  questo renderà il campionato molto più interessante per gli spettatori” ha aggiunto.

La Ferrari è stata la grande rivale della Mercedes nel 2018 e 2019. Tuttavia, Wolff ha voluto mettere da parte le faide e ha evidenziato il desiderio che hanno di recarsi a Monza per godersi la passione dei Tifosi. “La Ferrari è un marchio formidabile con un gruppo di persone che ci lavora pazientemente. Non c’è feeling migliore che andare a Monza, con i Tifosi, anche per lo spirito che da sempre regna lì”, ha detto Wolff per chiudere.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Alessia Malacalza

Classe 2000, aspiro a lavorare nel mondo dello sport. Studio Comunicazione d'impresa e relazioni pubbliche a Milano.