A TCFormula 1

F1 | GP Australia – Sainz piange via radio per la penalità: “È inaccettabile, non è possibile…” – VIDEO

Incredibile quanto successo nel finale di gara Melbourne, con Sainz furioso, poi piange via radio dopo aver appreso della penalità di 5 secondi dai commissari per aver tamponato Stroll nell’ultima ripartenza.

Incredibile quanto successo nel finale di gara Melbourne, con Carlos Sainz furioso via radio dopo aver appreso della penalità di 5 secondi dai commissari per aver tamponato Stroll nell’ultima ripartenza. Lo spagnolo, che si trovava in quarta posizione prima del terzo restart, precipita così ora dodicesimo e fuori dai punti. Una decisione che farà discutere tante e che genererà moltissime polemiche, con una FIA ancora una volta in difficoltà nel prendere la decisione giusta.

Sainz penalità Stroll Melbourne
Sainz furioso via radio per la penalità dopo il contatto con Stroll a Melbourne © F1

Sainz furioso via radio per la penalità dopo il contatto con Stroll a Melbourne

“Devono aspettare la fine della gara… per analizzare l’incidente. Hanno detto che avremmo finito in P3, e poi finiremo in P4. Perché dovete mettermi fuori dai punti? È inaccettabile… è un incidente di gara, al primo giro”.

Eloquente il team radio di Sainz nei confronti di Riccardo Adami, il quale gli ha comunicato la penalità poco prima che le vetture ripartissero. La direzione gara ha deciso di far finire la corsa con una rolling start dietro safety car, congelando di fatto le posizioni. Il pilota della rossa sottolinea che i commissari avrebbero dovuto aspettare prima di dare la penalità e di retrocederlo nuovamente in quarta posizione, per evitare di finire fuori dai punti.

Una penalità ritenuta decisamente troppo dura dal madrileno, che non si capacità l’essere uscito dalla zona punti per un contatto di gara. Se è vero che la penalità potrebbe essere giusta, la FIA ha deciso di ristabilire la classifica precedente al giro di ripartenza. Teoricamente, quindi, Sainz avrebbe dovuto chiudere la gara in quarta posizione, come se il contatto con Stroll non fosse mai avvenuto.


Leggi anche: F1 | GP Australia – incidente Leclerc-Stroll: cosa è successo? – VIDEO


Soprattutto considerando che le due Aston Martin sono tornate ad occupare le posizioni precedenti alla ripartenza, con Alonso che si è ripreso il podio e Stroll in quarta posizione. L’unico ad uscirne danneggiato è quindi proprio Sainz, oltre alle due Alpine. Ci sarà tanto da analizzare e tante spiegazioni dovranno essere fornite dalla FIA, in uno dei finali più rocamboleschi della Formula 1 recente.

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter