Formula 1Interviste F1

F1 | Albers: “Il problema è che abbiamo un mondiale Verstappen ed un mondiale di Formula 1”

Christijan Albers, ex pilota della Spyker dal 2005 al 2007, ha affermato che il vero grande problema della F1 di adesso è che c’è un mondiale Verstappen ed un mondiale di Formula 1 a sè stante.

La stagione 2023 è destinata ad essere un monopolio Red Bull, almeno stando al dominio dei primi tre gran premio della RB19. È della stessa opinione Christijan Albers, ex pilota di F1 della Spyker dal 2005 al 2007, il quale ha affermato che il vero grande problema della Formula 1 di adesso è che c’è un mondiale con un incredibile dominio di Verstappen ed un mondiale di F1 a sè stante. Neanche il compagno di squadra del due volte campione del mondo, secondo l’olandese, può fare qualcosa per fermare la supremazia di Verstappen. 

Albers dominio Verstappen F1
Albers evidenzia come il dominio di Verstappen sia un problema per la F1 ©hotlapmode

Albers evidenzia come il dominio di Verstappen sia un problema per la F1

L’ex pilota della Spyker ha spiegato lo stato attuale del campionato di Formula 1, affermando che ci sono due campionati diversi in corso, e quanto questo rappresenti un problema per lo sport.

“C’è il campionato di Max, che vola via, fa la pole position, è tutto fatto. E poi c’è il campionato di Formula Uno, dove ci sono solo Mercedes, Aston Martin e Ferrari, ed il lotto è piuttosto vicino. E poi c’è un altro colpo di fortuna: se Pérez sbaglia un attimo, si creerà una situazione divertente nel corso della stagione per quanto riguarda la seconda posizione”.

Albers evidenzia come al momento la Red Bull faccia un campionato a parte. Merito della bontà del progetto RB19, la quale è riuscita a centrare 3 pole su 3 ed altrettante vittorie, con un Verstappen che appare lanciatissimo verso il terzo titolo consecutivo della carriera. Il restante gradino del podio viene invece conteso tra Ferrari, Mercedes ed Aston Martin. Quest’ultima appare al momento la seconda forza, con un Fernando Alonso in gran spolvero.

L’olandese spera adesso perlomeno in una bella lotta per la seconda posizione nel mondiale. A Melbourne Perez ha mostrato dei segnali di debolezza, finendo nella ghiaia in qualifica e partendo ultimo in gara. Altro errore anche nell’ultima ripartenza, finito lungo alla prima curva ma riuscendo a portare a casa la quinta posizione.


Leggi anche: F1 | Pirelli conferma: a Imola debutta il nuovo format delle qualifiche sperimentali


La classifica al momento recita Verstappen davanti a tutti con 69 punti, seguito dal messicano con 54. Staccato di sole 9 lunghezze troviamo Alonso, con una ormai certezza AMR23. A 38 punti troviamo la Mercedes di Hamilton, il quale è reduce dallo splendido secondo posto di Hamilton. Riuscirà qualcuno dei sopracitati a mettersi perlomeno in mezzo alle due Red Bull a fine stagione?

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter