Formula 1

Dalla Germania: Verstappen tratterà con Mercedes dopo il GP di Miami

Secondo la stampa tedesca, Max Verstappen e il suo entourage si incontreranno con i vertici Mercedes.

Si è parlato spesso di Max Verstappen in Mercedes, con Toto Wolff che sarebbe disposto ad accoglierlo nel suo team. Mai come adesso l’affare potrebbe davvero concretizzarsi.

Il mercato piloti non accenna a fermarsi: dopo il rinnovo di Fernando Alonso con Aston Martin, e l’annuncio di Nico Hulkenberg in Sauber/Audi, ora l’attenzione si focalizza sull’olandese.

Verstappen Red Bull Horner
Dopo le dichiarazioni di Horner Verstappen potrebbe davvero salutare Red Bull. Credits: XBP Images

Secondo F1-Insider.com, il tre volte campione del mondo siederà a tavolino con i dirigenti Mercedes per discutere di un suo potenziale ingaggio. Pare che il team di Brackley voglia offrirgli un contratto da 150 milioni di euro, un ruolo da ambasciatore, e la possibilità di portare con sé anche Helmut Marko.

Il noto portale tedesco raramente sbaglia con le sue previsioni, e chissà se potrebbe dare il via a una silly season tutt’altro che prevedibile. Il tanto atteso meeting avverrà nei dieci giorni successivi al GP di Miami, e comunque intorno al weekend di Imola.

Nella trattativa è prevista la presenza di Max Verstappen, insieme ai suoi due uomini di fiducia, ossia: suo padre Jos e il suo rappresentante Raymond Vermeulen. Per Mercedes, invece, ci saranno le tre grandi figure del marchio: parliamo dell’amministratore delegato del gruppo Daimler, Ola Källenius, il maggiore azionista di INEOS, Sir James Ratcliffe e il team principal, nonché proprietario di un terzo della scuderia, Toto Wolff.

Nonostante abbia un contratto che lo legherebbe a Red Bull fino al 2028, Verstappen può applicare un clausola d’uscita nel caso in cui Marko decidesse di andarsene. In quel caso, il campione del mondo di F1 non sarà ostacolato, e sarà libero di scegliere la sua prossima destinazione.

Da quando è scoppiato il caso Horner, la Red Bull sembra lentamente cadere a pezzi. In pista rimane la macchina dominante, ma dietro le quinte, l’atmosfera è tesissima. Proprio ieri vi riportavamo la clamorosa notizia secondo cui Adrian Newey sarebbe prossimo a dire addio al team austriaco. La sua prossima avventura? Con molta probabilità la Ferrari.

Crediti immagine di copertina: Red Bull Content Pool

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter