Formula 1

F1 | A Massa il mondiale 2008, a Hamilton quello del 2021: la proposta di Peter Windsor

Peter Windsor ritiene che l’azione legale di Massa per riprendersi il mondiale del 2008 potrebbe riaccendere il caso sulla discussa finale di Abu Dhabi 2021.

La scorsa settimana, Felipe Massa ha depositato una causa contro FIA, FOM e Bernie Ecclestone sull’ormai famoso scandalo Crashgate 2008, in cui perse il mondiale. Così l’ex Ferrari è passato dalle parole ai fatti, andando in fondo a questa vicenda sportiva.

f1 penalità fp2 prove libere arabia saudita jeddah gedda sargeant reprimenda ufficiale
Foto: Lewis Hamilton via X

A Singapore 2008, il brasiliano era partito dalla pole position, tagliando poi il traguardo solo tredicesimo al termine di un groviglio di eventi che gli hanno compromesso gara e titolo. L’incidente causato deliberatamente da Nelson Piquet Jr. – azione di cui Ecclestone era a conoscenza – per favorire l’allora compagno di squadra Fernando Alonso, e il caotico pit stop in regime di Safety Car, sarebbero stati cruciali per determinare il campione del mondo a Interlagos; titolo che poi sarebbe andato a Lewis Hamilton, per un solo punto di vantaggio su Felipe Massa.

Peter Windsor ritiene che l’azione intrapresa dall’ex pilota brasiliano potrebbe spingere proprio il britannico a fare altrettanto, contestando l’esito della gara di Abu Dhabi 2021. Quell’ultimo Gran Premio ha assegnato il mondiale piloti a Max Verstappen, privando Hamilton del suo ottavo, in circostanze piuttosto controverse.

Tramite un video, pubblicato sul suo profilo YouTube, Windsor ha affermato: “Sulla base di quello che Felipe ha fatto con Singapore nel 2008, in teoria c’è sicuramente molto più da discutere su quanto accaduto ad Abu Dhabi ’21.”

“A mio avviso, l’ultimo giro non avrebbe dovuto essere conteggiato. Lewis avrebbe dovuto vincere quella gara e diventare campione del mondo. È un punto interessante”, ha proseguito.

“Non potresti mai chiederglielo in una conferenza stampa perché non darebbe mai una risposta onesta. Ma, nel profondo, se domandassi a Lewis Hamilton di perdere il suo titolo del 2008 per darlo a Massa, e riprendersi il mondiale del 2021, penso che sarebbe disposto a farlo.”

Crediti immagine di copertina: Formula1.com

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter