Formula 1

F1 | Adrian Newey – Aston Martin: spuntano due ostacoli per l’accordo

Secondo Business F1 Magazine, l’accordo tra Adrian Newey e Aston Martin potrebbe aver incontrato due ostacoli.

Quando sembrava ormai fatta con la Ferrari, sul cammino di Adrian Newey si è insinuata l’Aston Martin. Da alcune settimane si sono fatte sempre più insistenti le voci su presunti contatti con la squadra di Lawrence Stroll, il quale avrebbe avanzato un’offerta che da Maranello non avrebbero potuto eguagliare.

Stando a nuove indiscrezioni, stavolta lanciate da Business F1 Magazine (sempre molto informato su ciò che accade all’interno del paddock), il potenziale accordo tra Adrian Newey e Aston Martin avrebbe incontrato degli ostacoli.

F1 | Twitch LIVE: da Newey in Ferrari ai dubbi del Canada, un'ora di chiacchiere con F1inGenerale
Adrian Newey sbarca a Monaco in divisa Red Bull – Red Bull Content Pool

Si tratta di due figure centrali legate al team di Silverstone con cui il genio dell’aerodinamica non andrebbe d’accordo.

Adrian non lavorerebbe mai all’Aston Martin Racing per diverse ragioni. Tra queste, c’è Dan Fallows, che se ne andrebbe subito. Nel 2021, tra i due non c’erano buoni rapporti, e da allora non hanno più parlato. La frattura appare quindi insanabile,” questo scrivono sul noto magazine.

Per chi non lo sapesse, Dan Fallows lavora in Aston Martin in qualità di direttore tecnico Aston Martin. L’ingegnere occupa tale posizione dal 2022, non dopo una controversia legale tra il team inglese e la Red Bull (dove era il braccio destro di Newey).

L’altro ostacolo è rappresentato da Martin Whitmarsh, CEO di Aston Martin, di cui Business F1 Magazine parla di “rapporti disastrosi” con Adrian. In questo caso, il tutto sarebbe nato dal periodo in McLaren, quando l’allora manager britannico decise di licenziare il progettista di punto in bianco.

Il magazine descrive cosa accadde quel giorno: quattro uomini della sicurezza si presentarono nell’ufficio di Newey e gli ordinarono di andarsene e di non tornare mai più. Dopo averlo scortato fino all’uscita, rimasero ad aspettare finché non fosse partito. La McLaren, poi, descrisse la fine dei rapporti con Newey come una decisione presa in maniera “amichevole.”

In ogni caso, i due ostacoli tra Adrian Newey e Aston Martin potrebbero non essere così impossibili. Martin Whitmarsh andrà in pensione da ottobre di quest’anno, mentre Dan Fallows potrebbe essere sostituito da Enrico Cardile, ex Ferrari.

Crediti immagine di copertina: Getty Images

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.