Formula 1

F1 | GP Giappone – Brutto incidente per Sargeant nelle FP1 ma il telaio è salvo

Logan Sargeant è stato protagonista di un violento incidente durante le FP1 del GP del Giappone che ha causato l’interruzione della sessione.

Periodo molto sfortunato per il pilota americano della Williams. Dopo il forfait obbligato in Australia, Logan non ha iniziato nel migliore dei modi nemmeno a Suzuka. Sargeant infatti ha avuto un brutto incidente, senza conseguenze per lui, durante le FP1 del GP del Giappone.

incidente sargeant gp giappone suzuka logan f1 formula1 williams telaio chassis crash
La Williams di Sargeant recuperata dopo l’incidente nelle FP1 del GP del Giappone © XPB Images

La preoccupazione di tutti, una volta visto uscire il pilota illeso, è andata subito al telaio della Williams. Sargeant infatti corre a Suzuka con lo chassis di Albon che è stato riparato dopo Melbourne.

Ricordiamo infatti che il thailandese, in Australia, aveva sbattuto violentemente contro le barriere durante le prime libere, danneggiando gravemente il proprio telaio. Non avendo un’unità di scorta il team di Groove ha scelto di dare ad Albon il telaio di Sargeant escludendo così l’americano dalla gara.

A Suzuka, Williams ha deciso di non re-invertire le scocche. Albon continua ad utilizzare lo chassis che era di Sargeant mentre l’americano corre con la specifica riparata.

Williams non ha nemmeno per il GP del Giappone un terzo telaio che dovrebbe arrivare a Miami. Per questo, dopo il botto di Sargeant, in molti hanno iniziato a chiedersi se l’americano avrebbe corso la gara.


Leggi anche: F1 | Red Bull, in Giappone primi aggiornamenti sulla RB20: paura per il raffreddamento?


Le prime analisi dopo l’impatto sembrano però dare indicazioni positive. La scocca infatti non sembra essersi nuovamente danneggiata come confermato dal TP Williams James Vowles.

“Il telaio è a posto, per fortuna, ma direi che quasi tutto il resto non lo è. Le sospensioni sono ok. Il cambio si è rotto, un bel danno. Sarà difficile. Ovviamente faremo del nostro meglio per cercare di riportare la macchina in pista, ma i danni sono ingenti. Quindi ci vorrà un po’ di tempo”.

Proprio a causa di tutti i danni riportati nell’incidente, Sargeant non prenderà parte alle FP2 del GP del Giappone. Tanto lavoro dunque per i meccanici Williams per preparare la macchina per il resto del weekend.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Copertina © Nauckas on X