A TCFormula 1Interviste F1

F1 | “Cerco anch’io un avvocato”, la pungente ironia di un ex pilota sul caso Massa

Felipe Massa ha ufficialmente intentato una causa per il titolo F1 perso nel 2008, scatenando l’ironia social di un ex collega: “Cerco un avvocato”.

Felipe Massa agisce ufficialmente in merito al titolo F1 del 2008, ma la sua azione scatena l’ironia di un ex pilota. Il brasiliano, dopo anni di minacce tanto alla FOM quanto a Bernie Ecclestone, è finalmente passato dalle parole ai fatti. Sarà un tribunale di Londra a dover decidere sulla faccenda, anche se le sensazioni nel paddock non sembrano favorire l’ex ferrarista.

F1 Massa caso ironia social Frentzen
Villeneuve e Frentzen nel 1997 – @F1Pics10 on X

Felipe Massa torna sotto i riflettori della Formula 1, che viene travolta dall’ennesima controversia dell’anno. Il pilota brasiliano ha ufficialmente intentato una causa contro FOM, FIA e Bernie Ecclestone, per i fatti del Mondiale 2008. Un’azione che aveva faticato a raccogliere simpatie nel Circus e che adesso finisce nel mirino della pungente ironia di un ex pilota.

In uno scambio sui social, a scagliarsi contro l’ex ferrarista è Heinz-Harald Frentzen, vicecampione del mondo nel 1997. Il tutto nasce dalle dichiarazioni – estremamente critiche – di Matt Bishop, intervistato da talkSPORT, che ha definito la causa come “ridicola“. A fargli eco è stato subito Damon Hill, augurandosi che nessuno provi a togliere la vittoria al padre Graham nella Indy 500 del 1966.

Penso che Jacques [Villeneuve] usasse carburante illegale nel 1997, cercherò anch’io un avvocato!“, esordisce Frentzen, che poi spiega: “Per quelli che non mi trovano divertente, io ho corso con lo stesso carburante e sono arrivato secondo in quel campionato. Per essere seri, io credo che lo sport che amiamo è buono così com’è stato progettato per essere“.


Leggi anche: F1 | Bearman strepitoso, Ferrari frettolosa nel firmare Hamilton?


Le regole, per tradizione, prevedono che due ore dopo la conferma dei risultati ufficiali non ci sia possibilità di fare appello. Lo si fa per semplicità. La Formula 1 è intrattenimento. O almeno questa era la descrizione del mio lavoro quando passavo alle dogane straniere“.

Ribaltare il risultato di un intero Mondiale di Formula 1 sembra fuori portata anche per i migliori avvocati del settore. Un risarcimento, però, potrebbe fornire a Felipe Massa la risposta definitiva alle sue proteste e, al contempo, mettere a tacere una controversia ormai eterna.

Foto Copertina: F1inGenerale

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter