Formula 1Interviste F1

F1 | Damon Hill critico su Perez: “Red Bull è su una gamba sola”

L’ex campione del mondo di F1 Damon Hill si è detto scettico su Perez dopo il rinnovo di firmato con Red Bull fino al 2026. 

Nella giornata di ieri, il team di Milton Keynes ha annunciato il rinnovo del messicano per altre due stagioni. Damon Hill ritiene però che Perez possa essere poco utile alla Red Bull in un’eventuale lotta al titolo con Ferrari e McLaren.

damon hill perez red bull check rinnovo contratto 2025 mercato piloti
Damon Hill non pensa che Perez possa essere utile alla Red Bull nella lotta al titolo © Red Bull Content Pool

La firma di Perez per altre due stagioni ha messo fine a molte voci di mercato. La scelta del team austriaco ha fatto però sicuramente discutere, sopratutto per la durata dell’accordo. 

Perez aveva iniziato bene la stagione ma nelle ultime gare è sembrato essere più in difficoltà. Uno scenario abbastanza simile a quello dello scorso anno. In più pra Ferrari e McLaren sono molto più vicine e la lotta per le posizioni al vertice è molto più serrata.

I dubbi di Hill su Perez

Damon Hill non sembra condividere la scelta di Red Bull di rinnovare il contratto di Perez. Il campione del mondo 1996 infatti, come spiegato al podcast F1 Nation, ritiene che questa potrà essere penalizzante in una possibile battaglia per il titolo.

“Non dimentichiamo che sia Ferrari che McLaren hanno due piloti in grado di attaccare. Non sono sicuro che si possa dire lo stesso di Checo. La Red Bull è un po’ a una gamba sola al momento, se vuole difendere”.

“Non è più utile essere a tre decimi da Verstappen. Ci sono tante macchine che possono entrare in quel gap. I distacchi sono diventati sempre più piccoli”.


Leggi anche: F1 | Leclerc investe nel lusso: è un nuovo azionista di Chrono24


Dopo il rinnovo del messicano sono comunque iniziate alcune speculazioni. Ad esempio ci si è chiesti se il biannale di Perez possa essere un indizio del possibile addio di Verstappen.

Il mercato piloti in vista del 2025, e oltre, è davvero molto caldo e mancano ancora tanti tasselli per comporre il puzzle

Ora il focus di Red Bull è sicuramente sul GP del Canada. A Milton Keynes dovranno dimostrare di aver fatto tesoro degli insegnamenti di Monaco per riuscire a riprendersi il gradino più alto del podio.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.