A TCFormula 1Interviste F1

F1 | Ferrari, Leclerc sulla pole in Giappone: “Vi dico chi è il favorito”

Ferrari si è dimostrata molto solida nelle Libere del GP del Giappone di F1, ma la pole position potrebbe essere lontana secondo Charles Leclerc.

Prove Libere entusiasmanti per Ferrari nel GP del Giappone di F1, ma Leclerc ha un chiaro favorito per la pole. Il pilota monegasco ha concluso in seconda posizione le FP2, dopo il sesto posto delle FP1. Solidissima sul passo gara, la SF-24 si è mostrata a suo agio fra le curve di Suzuka. Per le qualifiche, però, tutto ciò potrebbe non bastare.

F1 Charles Leclerc pole position Giappone favorito
Charles Leclerc si prepara con un casco dedicato a Jules Bianchi – Scuderia Ferrari

Il quadro dipinto dal venerdì di Suzuka è confortante. I tifosi che speravano in una Red Bull “umana” possono tirare un sospiro di sollievo. Certo, la seconda sessione di libere non può essere presa in considerazione, visto il clima che ne ha condizionato lo svolgimento. Tuttavia, volendo prendere per buoni i riscontri del mattino, è evidente che la SF-24 possa reggere il ritmo della RB20.

La Ferrari ha saputo sfruttare bene le prime Prove Libere, completando un programma da 38 giri totali – 20 per Carlos Sainz, 18 per Charles Leclerc – conquistando, rispettivamente, la terza e la sesta posizione. Oltre al passo gara, particolarmente incoraggiante è il ridottissimo margine dalla Red Bull di Max Verstappen nella sezione dello Snake, nel primo settore.


Leggi anche: F1 | Sainz, idee chiare: aggiornamenti e gap da Red Bull: “Ecco cosa ci serve”


L’obiettivo dichiarato è confermarsi seconda forza e, magari, riuscire ad infastidire le Red Bull. Inutile negare, però, che dalle parti di Maranello il sogno nel cassetto sia ripetere i fatti di Melbourne al più presto possibile. Le speranze in gara passeranno dalle qualifiche, che potrebbero avere un chiaro favorito, secondo le dichiarazioni di Charles Leclerc.

L’obiettivo è fare la pole position – confessa il monegasco, come riportato da Motorsport-Magazin.com – Ma, per il momento, ho la sensazione che ci manchi un po’ di ritmo. Red Bull, soprattutto con Max Verstappen, sembrano molto forti. C’è ancora del lavoro da fare“.

Foto Copertina: Scuderia Ferrari

Seguici in Live Streaming su Twitch

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter