A TCFormula 1Interviste F1

F1 | Ferrari, Leclerc: “Io preoccupato da Sainz? La gente dimentica in fretta…”

Charles Leclerc si è detto non preoccupato dalle prestazioni del compagno di squadra in Ferrari, Carlos Sainz, nel GP dell’Australia di F1.

In Ferrari la lotta è aperta, ma Charles Leclerc non è preoccupato dalle prestazioni in F1 di Carlos Sainz. La gara australiana, vinta dallo spagnolo, è stata soltanto un caso. Con il madrileno in uscita da Maranello alla fine del 2024, la pressione sulle spalle del #16 potrebbe crescere: guai a farsi battere dal pilota “licenziato”. Eppure, il monegasco ostenta sicurezza.

F1 Ferrari Charles Leclerc Carlos Sainz
Carlos Sainz e Charles Leclerc in piena lotta Mondiale dopo l’Australia – Scuderia Ferrari

Il quadro dipinto dopo il Gran Premio di Melbourne è tanto eccitante quanto confusionario. Se, da un lato, entrambi i Mondiali sono più che riaperti, dall’altro la situazione interna a Ferrari desta qualche sospetto. Carlos Sainz ha battuto Charles Leclerc in due gare su tre – saltando Jeddah per via dell’appendicite – e, fra i due, pare essere il pilota più in forma, nonostante un futuro lontano da Maranello.

Intervistato dai media, Charles Leclerc si è detto sereno: “Non sono preoccupato dalla domenica, il problema è stata la qualifica – ha spiegato il monegasco, come riportato da MotorsportWeek – In Australia non ho fatto un buon lavoro al sabato. Ho provato qualcosa, durante il Q3, che non ha funzionato. Sono certo che torneremo al 100%“.


Leggi anche: F1 | Carlos Sainz ora ha fretta, il dopo Ferrari va deciso adesso


Voglio vincere e voglio tornare a farlo al più preso possibile. Carlos [Sainz] ha fatto un fantastico lavoro, sfruttando le due occasioni che abbiamo avuto. Ora sta a me reagire e cercare di vincere la prossima volta. È quello l’obiettivo e sto dando il massimo per raggiungerlo. In Formula 1 tutti tendono a ricordare solo l’ultima gara. Se penso alle mie ultime prestazioni, penso siano state buone“.

Il #16 ha sottolineato che, molto spesso, le sue prestazioni sono state estremamente positive, ma la monoposto non era nelle condizioni per lottare per la vittoria. Starà a lui cercare di sfruttare tutte le migliori occasioni, così come fatto dal suo compagno di squadra.

Foto Copertina: Scuderia Ferrari

Seguici in Live Streaming su Twitch

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter