Formula 1

F1 | Futuro a Brackley? Tutt’altro: Alonso snobba la Mercedes!

Fernando Alonso prende una netta posizione sulle voci di mercato che lo vedono accostato alla Mercedes per il futuro prossimo.

Con l’inizio della stagione il mercato piloti per il 2025 condivide le prime pagine con i verdetti offerti dalla pista. Fernando Alonso riesce ad essere protagonista in entrambi gli ambiti, sia mettendo in scena grandi prestazioni con la AMR24 e sia essendo uomo mercato per il futuro di Aston Martin, Mercedes, Red Bull e perfino il ritiro. 

Alonso futuro Mercedes snobbata Aston Martin F1 Formula 1
Photo by HOCH ZWEI

Alonso ha spremuto la sua Aston Martin in tutte le gare disputate finora, massimizzando tre risultati su quattro. L’unica esclusa è la gara in Australia, in cui la penalità per l’episodio con George Russell gli è costata il sesto posto e altri quattro punti in classifica. 

D’altra parte, il nono posto in Bahrain, il quinto di Jeddah e il sesto di Suzuka sono tre gare in cui il #14 non avrebbe potuto raccogliere risultato migliore. 

A 42 anni, dunque, Alonso è ancora uno dei top driver e la sua appetibilità lo rende una pedina chiave nel mercato piloti. Alonso è nella lista di Toto Wolff ma allo stesso tempo centrale nei piani dell’Aston Martin e, secondo alcuni rumors, anche nel mirino della Red Bull


Leggi anche: F1 | Sainz in Mercedes nel 2025? L’annuncio potrebbe arrivare a breve


Prima di firmare un contratto con una delle scuderie sopracitate, però, Alonso dovrà scegliere se proseguire la sua carriera in Formula 1 o ritirarsi, questa volta definitivamente. 

Questione di attrazione

La gara di Suzuka non aiuta più di tanto Alonso nella sua scelta: “Ci sono due prospettive. Mi diverto molto e per questo è bello continuare a gareggiare.” ha detto a Sky UK. “Ho avuto uno dei miei migliori weekend di sempre dal punto di vista della guida e sono finito a 44 secondi dal leader… quindi allo stesso tempo [continuare] non è così attraente”. 

In merito, invece, al chiacchierato passaggio in Mercedes, Alonso ha dato una risposta secca e ben motivata. Quando gli è stato chiesto di una telefonata imminente con Toto Wolff, Alonso ha infatti ribattuto: “Questa è una bella domanda. Mercedes è dietro di noi, perciò non è qualcosa che mi sembra attraente

Credits foto in copertina: XPB Images.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter