A TCFormula 1Interviste F1

F1 | GP Abu Dhabi – Gara, Leclerc ottiene il secondo posto nel mondiale: “Ho dato il 110% dall’inizio alla fine. L’unica possibilità di batterli era con una strategia diversa”

Charles Leclerc riesce ad ottenere un fantastico secondo posto nel GP di Abu Dhabi grazie ad una strategia perfetta che lo ha fatto finire davanti a Perez.

leclerc abu dhabi
Foto: unknown – leclerc dopo aver ottenuto il secondo posto nella classifica mondiale

Charles Leclerc ottiene il secondo posto nel Gp di Abu Dhabi davanti al rivale mondiale Sergio Perez grazie ad una bellissima strategia ad una sosta che lo ha visto gestire la gomma bianca fino alla fine del GP per poi potersi difendere da Perez.

Essendo finito davanti a Perez, Leclerc riesce ad ottenere il tanto ambito secondo posto nella classifica piloti dietro al campione del mondo Max Verstappen e ovviamente davanti alla Red Bull di Perez.

Ferrari riesce a chiudere al secondo posto anche nel mondiale costruttori a 554 punti dietro a Red bull con 759 punti ma davanti a Mercedes di soli 39 punti.


Leggi anche: F1 | GP Abu Dhabi – Sintesi Gara: vince Verstappen, Leclerc conquista il secondo posto. Perez terzo


Nel parco chiuso, Charles Leclerc, ha commentato così il secondo posto di Abu Dhabi: “Ho dato il 110% dall’inizio alla fine, onestamente per noi è stata una gara perfetta perché non potevamo fare molto di più. Sapevo che l’unica possibilità di battere Perez era con una strategia diversa, abbiamo fatto una gestione delle gomme molto buona.”

Leclerc ha parlato anche delle cose da migliorare per poter puntare più in alto il prossimo anno: “Spero che l’anno prossimo possiamo salire ancora di un gradino per poter lottare per il campionato. Considerando dove eravamo l’anno scorso è un gran passo avanti, siamo migliorati verso la fine della stagione in termini di strategia. Dobbiamo ancora lavorare sul passo gara perché la domenica fatichiamo un pochino di più. Stiamo spingendo e continueremo a farlo nella fase invernale per recuperare terreno.”

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter