Formula 1Interviste F1

F1 | Wolff festeggia abbracciando Vasseur, ma ammette un grave errore

Toto Wolff incontenibile dopo la vittoria Mercedes nel GP d’Austria di F1, abbraccia Frédéric Vasseur ma ammette un grave errore.

F1 – Austria è tripudio Mercedes, Toto Wolff festeggiato anche dall’amico Frédéric Vasseur. Dopo un’intera stagione a secco, le Frecce d’Argento tornano a festeggiare sul gradino più alto del podio. Lo fanno con George Russell, autore di una gara pulita e precisa, capace di sfruttare al meglio il contatto in testa fra Max Verstappen e Lando Norris.

Wolff Vasseur GP Austria Mercedes F1
George Russell vince il GP d’Austria – Mercedes AMG F1

Torna la Mercedes, ancora una volta con George Russell. L’inglese riporta alla vittoria le Frecce d’Argento, lui che era stato l’ultimo vincitore per la scuderia di Brackley, trionfando ad Interlagos nel 2022. Un digiuno lungo e doloroso per la scuderia guidata da Toto Wolff, soltanto in parte consolato dal secondo posto nel Mondiale Costruttori della passata stagione.

La vittoria inaspettata, arrivata sfruttando appieno il duello all’ultimo sangue fra Max Verstappen e Lando Norris. Con sette giri ancora da completare, il pilota della McLaren ha tentato l’attacco all’esterno sulla RB20 dell’olandese, che ha cercato di chiudere la porta. Il contatto è stato inevitabile ed entrambe le vetture hanno sofferto delle forature.


Leggi anche: F1 | GP Austria, Marko duro su Norris (e Verstappen): “Superato il limite”


Ci sentiamo davvero sollevati – ha confessato Toto Wolff ai microfoni di Sky Germania – [George Russell] ha corso un’ottima gara. Certo, ci mancava il passo gara, ma sapevamo che sarebbe potuto accadere qualcosa, a giudicare dalla durezza della loro battaglia. E alla fine abbiamo vinto noi“.

Il manager austriaco, vincitore in casa, confessa di aver commesso un brutto errore comunicando l’incidente fra i leader a George Russell nel momento sbagliato: “È stata una delle cose più stupide che abbia mai fatto. Non ho controllato la sua posizione in pista. Sta frenando bruscamente a 320 km/h e gli dico che gli altri due si sono scontrati. Devo pensarci su“.

Seguici in Live Streaming su Twitch

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Foto Copertina: Mercedes AMG F1

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.