A TCFormula 1

F1 | GP Austria – Solo un falso allarme il problema al motore di Verstappen nelle FP1?

Max Verstappen si è improvvisamente fermato nel corso delle FP1 del GP d’Austria: sospetto problema al motore?

Max Verstappen si è improvvisamente fermato nel bel mezzo delle FP1 del GP d’Austria per un sospetto problema al motore. A mezz’ora dalla fine della sessione, la vettura dell’olandese si è arrestata sul rettilineo di partenza.

I commissari hanno subito esposta bandiera rossa – la prima e unica in questa sola sessione di prove libere del weekend con il formato Sprint. Verstappen ha descritto il problema come un “guasto al motore” che si è verificato mentre attraversava la penultima curva a 28 minuti dalla fine delle FP1.

Credits: F1InGenerale

Il pilota Red Bull ha parcheggiato contro il muretto dei box, riuscendo ad andare in retromarcia, ma gli stewards sono intervenuti per aiutarlo a tornare al suo garage.

“Ho… Com’è che si dice? Guasto al motore?” ha chiesto Verstappen al suo ingegnere di pista. Lambiase lo ha rassicurato e gli ha detto di tornare ai box.

Fortunatamente la Red Bull è riuscita a risolvere il problema quasi subito, e il tre volte campione del mondo è tornato in pista poco dopo. Dopo aver mantenuto la terza posizione per gran parte della sessione, il pilota ha poi montato le soft e ha registrato un tempo di 1:05:685 secondi nel suo giro di simulazione qualifica.

Christian Horner ha confermato che Max Verstappen ha avuto un problema al sensore.

Austria, Verstappen sventa la penalità: in Belgio cambierà motore

Il motore di Max Verstappen si è danneggiato in Canada e non può essere riutilizzato. La Red Bull ne ha montato uno nuovo a Barcellona, e adesso l’olandese si ritrova al limite: ciò vuol dire che al prossimo cambio (che sarà il quarto) scatterà la penalità.

Da Milton Keynes devono ancora confermare, ma sembra più che certo che Verstappen monterà un nuovo motore in Belgio e sconterà dieci posizioni sulla griglia di partenza, come da regolamento.

Crediti immagine di copertina: F1 TV

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.