Formula 1

F1 | GP Bahrain – Prove libere – Hamilton: “Abbiamo scoperto di essere molto lontani”

Lewis Hamilton, al termine delle prove libere del Gran Premio del Bahrain, ammette che hanno diversi problemi da risolvere.

Bahrain Hamilton
Credits Mercedes Facebook

Abbiamo molto su cui lavorare“, Lewis Hamilton, dopo le prove libere del GP del Bahrain, ha riconosciuto i limiti di Mercedes rispetto ad altri team.

Nella prima sessione di prove libere, il pilota inglese ha percorso 13 giri, utilizzando due set di gomme medie nelle FP1. Si è posizionato decimo. Nella sessione di FP2 il lavoro del team si e focalizzato sul long run. La prestazione di Hamilton è stata più incoraggiante della precedente sessione. Si è classificato ottavo, correndo per 27 giri.

Hamilton preferisce concentrarsi sul lavoro da fare per colmare il gap: “Sapevamo di essere dietro ad alcuni dei nostri rivali nei test. Oggi abbiamo scoperto di essere molto lontani. Stasera terremo la testa bassa, esamineremo i dati. Continueremo a lavorare per  fare progressi domani. Dobbiamo scoprire se possiamo migliorare dall’oggi al domani. Penso di aver fatto il possibile per raggiungere il l’assetto ideale”.


Leggi anche: F1 | GP Bahrain – Anteprima Red Bull: “Sembriamo e ci sentiamo forti”


Mercedes sembra riscontrare maggiori difficoltà nel giro veloce. I dati sul long run confortano Hamilton: “Sul ritmo di lungo periodo, sembriamo simili alla Ferrari. Siamo dietro a Red Bull e Aston Martin. È difficile per tutti. Nessuno in squadra vorrebbe trovarsi in questa situazione. Tutti continuano a lavorare così duramente e sono così coraggiosi e premurosi. Dobbiamo continuare a lavorare e rimetterci sulla strada giusta”.

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter