Formula 1

F1 | GP Canada – Verstappen è perfetto nel caos, incubo Ferrari – SINTESI e RISULTATI

Verstappen non sbaglia nulla e si prende la vittoria a Montreal, Ferrari naufraga. Ecco la sintesi ed i risultati del GP del Canada.

Una gara pazza, divertente e con tanti colpi di scena. A Montreal è stato Max Verstappen a passare per primo sotto la bandiera a scacchi, precedendo Norris e Russell. Andiamo a vedere la sintesi ed i risultati del GP del Canada.

Sintesi e risultati del GP del Canada 2024 © Red Bull Content Pool

Partenza regolare, Haas sorprende tutti

La pioggia è stata protagonista fin da prima del via. Con la pista bagnata, tutti hanno deciso di partire con gomma intermedia ad eccezione delle due Haas. Il team americano ha infatti optato per la full wet.

La partenza si è svolta in maniera regolare e senza troppi problemi. Tutti i piloti sono stati attenti ad evitare incidenti. C’è stato solo un contatto tra Perez e Gasly nelle retrovie ma senza conseguenze.

Nei primi giri sono le due Haas le assolute protagoniste. La gomma full wet ha dato infatti più fiducia in frenata ed un’ottima trazione che hanno permesso a Magnussen ed Hulkenberg di rimontare rispettivamente fino alla quarta ed ottava posizione.

Molta fatica invece in mezzo al gruppo per le due Ferrari. Per Leclerc le difficoltà sono state ancora maggiori in quanto è rimasto vittima di un problema alla power unit sulla sua SF-24.

La pista è andata ad asciugarsi abbastanza velocemente. Tuttavia la minaccia di un possibile ulteriore scroscio ha obbligato i piloti a cercare di gestire le gomma intermedia.

Nelle prime tre posizioni, Russell, Verstappen e Norris hanno dato vita ad un bel duello. L’inglese della McLaren al 21esimo giro ha superato i due rivali andando a prendersi la prima posizione.

Safety Car e strategia

Il primo colpo di scena è arrivato al 25esimo giro. Sargeant ha perso il controllo della sua Williams finendo contro il muro. Questo ha causato con l’ingresso della Safety Car che ricompattato il gruppo.

Verstappen, Russell e Piastri hanno sfruttato subito l’occasione per effettuare il pit stop. Norris ha aspettato un giro in più e questo gli è costato la prima posizione. L’inglese è infatti rientrato in pista al terzo posto dietro a Verstappen e Russell.

Alla ripartenza sono andati via tutti senza problemi. Leclerc ha provato la follia di ripartire con gomma dura ma è subito arrivata la pioggia. Questo ha obbligato il monegasco, ultimo e lontano dal gruppo, ad un’ulteriore sosta.

Verstappen, Russell, Norris, Piastri ed Hamilton hanno subito mostrato un ritmo inarrivabile per gli inseguitori. Con la pista che è andata mano mano ad asciugarsi, il focus si è spostato sulla strategia.


Leggi anche: F1 | Red Bull, gli aggiornamenti sono stati davvero un flop? Horner risponde a Mercedes


Nel gruppo di testa è stato Hamilton il primo a fermarsi per montare gomma media dando il via ad un valzer di pit stop. Dietro di lui si è fermato Piastri ed un giro dopo Verstappen e Russell.

Norris invece ha deciso di restare fuori con gomma intermedia per provare l’overcut. La strategia gli ha permesso di uscire al secondo posto ma Russell si è subito ripreso la sua posizione con la gomma dura.

La battaglia tra i due è continuata ancora con l’inglese della Mercedes che è arrivato lungo in curva 8 aprendo di nuovo la strada al pilota McLaren. Nel frattempo invece Ferrari ha deciso di ritirare la macchina di Leclerc.

L’ennesimo colpo di scena è arrivato al 54esimo giro. Sainz ha perso la macchina in curva 6 e, finendo in testacoda, è stato colpito da Albon, entrambi ritirati. Safety Car di nuovo in pista con i due Mercedes che si sono fermati per un altro pit stop.

Max non sbaglia, riscossa Mercedes

Alla ripartenza Verstappen si è preso subito un buon margine per mettere al sicuro la sua prima posizione. Dietro invece è stata grande battaglia tra Piastri e le due Mercedes.

Sia Russell che Hamilton sono riusciti a passare l’australiano prima di ingaggiare un duello tra di loro. Le due W15 erano le più veloci in pista nell’ultima parte di gara, come dimostra il giro veloce di Hamilton.

La gara si chiude senza altri colpi di scena. Verstappen si prende la terza vittoria consecutiva in Canada. Dietro di lui Norris e Russell a completare il podio.

In casa Ferrari invece è stato un weekend assolutamente da dimenticare. Entrambi i piloti ritirati e mai un ritmo veramente competitivo. A Barcellona servirà una prestazione completamente diversa.

I risultati del GP del Canada 2024

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.