Formula 1Interviste F1

F1 | GP Cina, Hamilton: “Ferrari e Red Bull irraggiungibili, ma…”

Lewis Hamilton è soddisfatto di quanto visto nelle qualifiche shootout del GP della Cina anche se teme Ferrari e Red Bull soprattutto in una particolare condizione

Lewis Hamilton partirà in prima fila nella gara Sprint del Gp della Cina e per la prima volta in stagione (anche se parliamo di una Sprint) in prima fila non ci sarà né una Red Bull, né una Ferrari. Le particolari condizioni di pioggia nel Q3 hanno premiato infatti sia la McLaren di Lando Norris (che partirà in prima posizione) sia la Mercedes.

Per Hamilton si tratta di una prestazione di ottimo livello considerando che il compagno di squadra George Russell non è approdato al Q3, rimanendone escluso. Si tratta del miglior risultato in qualifica per la Mercedes da inizio stagione.

cina hamilton red bull ferrari
@ Mercedes

Erano condizioni molto difficili, difficili, non c’era molto grip per nessuno. Comunque sono molto felice. Appena ho visto arrivare la pioggia mi sono emozionato.Naturalmente in condizioni asciutte non siamo abbastanza veloci, quindi quando è arrivata la pioggia, ho pensato che avrei avuto un’opportunità migliore, ed è stato allora che tutto ha preso vita” racconta Hamilton al termine delle shootout.


Leggi anche: F1 | Leclerc, ombre cinesi: l’errore ha una spiegazione, ma c’è una luce


Poi cerca di analizzare la possibilità di fare bene anche nella gara Sprint. “Dipende davvero da quali saranno le condizioni. Se sarà così, forse avremo la possibilità di arrivare lassù. Penso che se è asciutto, naturalmente arriveranno Ferrari e Red Bull e saranno molto più forti di noi. Forse possiamo tenere a bada alcuni degli altri, ma con loro, sull’asciutto sarà complicato“.

Certo è che sia Ferrari sia Red Bull si giocheranno il tutto per tutto. Ma, stando a quanto visto durante le pazze qualifiche non è detto che sul bagnato possa essere così scontato. Le difficoltà riscontrate da Verstappen, Perez, Leclerc e Sainz sul bagnato potrebbero far sperare gli altri team. E Lewis Hamilton assieme a Toto Wolff…

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter