Formula 1

F1 | GP Spagna – Sainz: “Due Gran Premi nel mio Paese? La vedo dura”

Alla vigilia del GP di Spagna, Carlos Sainz ha risposto ai rumors secondo cui Domenicali vorrebbe organizzare una seconda gara in terra spagnola.

Gp Spagna sainz
Carlos Sainz su un doppio GP in Spagna – foto: RacingNews365

Alla vigilia del GP di Spagna, Carlos Sainz ha risposto ai rumors secondo cui Domenicali vorrebbe organizzare una seconda gara in terra spagnola. Un potenziale concorrete per Barcellona potrebbe essere un circuito cittadino a Madrid. Gira voce, infatti, che Domenicali avrebbe incontrato alcuni funzionari per analizzarne la fattibilità.

Il Circuit de Barcelona-Catalunya ha un contratto fino al 2026 e vi sono state delle ristrutturazioni in vista della gara di questo fine settimana. “Ho sentito parlare del progetto e di tutto il resto. Posso solo dire che farò del mio meglio per assicurarmi che ci sia ancora un GP di Spagna, indipendentemente da dove“, ha detto Sainz in conferenza stampa. “Penso che Barcellona ora stia facendo un ottimo lavoro e mi diverto sempre su questo circuito“.


Leggi anche
F1 | Magnussen a cuore aperto: dai trascorsi in USA al rapporto con l’Italia e quella pole in Brasile…

La popolarità della F1 in Spagna è alta e questo ha sempre portato a domandarsi se non dovesse in caso di aggiungere una tappa, come accade in Italia e negli Stati Uniti. Ma Sainz ha ammesso che avere due gare in Spagna non sarebbe fattibile, nonostante la grande passione. “Non credo che sia una possibilità, specialmente quando guardi dove stanno con stringendi circuiti nuovi (Stati Uniti e Medio Oriente, ndr), quindi non credo che due Gran Premi in Spagna siano fattibili in questo momento“, ha aggiunto Sainz. “Penso che la Spagna sia il posto giusto per tenere un Gran Premio annuale e sono sicuro che la nazione farà tutto il possibile per tenerlo, e penso che sia la mossa giusta“.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter