A TCFormula 1Interviste F1

F1 | Grandi acquisti per Ferrari, Toto Wolff confessa la perdita del suo vice in direzione Maranello

Periodo di fermento in F1 e in Ferrari: a Maranello è in arrivo il braccio destro di Toto Wolff, nell’attesa dei nuovi tecnici.

Ferrari cavalca il momento agitato della F1 per fare incetta d’acquisti, compreso il braccio destro di Toto Wolff, in arrivo a Maranello. Lo scandalo Red Bull ha soltanto accelerato un moto già iniziato con la firma di Lewis Hamilton con la Rossa. Il team italiano ha messo ora nel proprio mirino Jerome D’Ambrosio, a tutti gli effetti braccio destro e vice di Toto Wolff in Mercedes.

F1 Ferrari Toto Wolff mercedes Jerome D'Ambrosio
Oliver Bearman, prodotto di lusso della FDA – Scuderia Ferrari

Non c’è un attimo di tregua in Formula 1. Le indiscrezioni e le notizie, persino le più scioccanti, ormai non si contano più. A partire dalla decisione di Lewis Hamilton, che vestirà di Rosso Ferrari a partire dal 2025, tutto potrebbe cambiare nel paddock più veloce del mondo. Oltre a monitorare i movimenti a Milton Keynes, sarà interessante capire e valutare anche le prossime mosse del Cavallino Rampante.

Negli scorsi giorni, voci di un accordo trovato fra Maranello e Jerome D’Ambrosio si sono fatte sempre più insistenti. A riportarle RacingNews365, che vorrebbe l’ex pilota di Formula 1 e Formula E ormai ad un passo dalla Ferrari. Da soltanto un anno in forza a Brackley, D’Ambrosio ha sostituito Toto Wolff alla guida del team in Qatar e in Giappone, quando l’austriaco era stato fermato da dei problemi di salute.


Leggi anche: F1 | Disastro FIA in Arabia Saudita: “Cominceranno tutti a fare così”


Al momento è ancora con noi – ha spiegato Toto Wolff – La situazione è nata per ragioni personali e lui sta valutando le opzioni a sua disposizione. Penso che sono cose di cui dovrebbe parlarci, ma va tutto bene. Vedremo cosa accadrà“.

L’impiego di Jerome D’Ambrosio in Ferrari dovrebbe essere quello di capo della FDA. Nel suo periodo in Mercedes si è infatti occupato dello sviluppo dei giovani piloti. La mansione è, al momento, nelle mani di Jock Clear, ma il britannico è impegnato anche in pista con la squadra F1. L’arrivo di D’Ambrosio fornirebbe una guida stabile all’Academy Ferrari.

Foto Copertina: Scuderia Ferrari

Seguici in Live Streaming su https://www.twitch.tv/f1ingenerale

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter