Formula 1Interviste F1

F1 | Hamilton e Ferrari, il segreto di Pulcinella che tutti conoscevano (tranne Wolff)

Dopo l’ammissione di Zhou Guanyu, anche un altro pilota di F1 svela di essere stato a conoscenza dell’arrivo di Hamilton in Ferrari.

Hamilton in Ferrari, un segreto di Pulcinella in salsa F1 che pare conoscessero tutti tranne Toto Wolff. L’arrivo del sette volte campione del mondo in Ferrari spacca il paddock: c’è chi ha ammesso di esserne rimasto sorpreso, come lo stesso team principal Mercedes, e chi invece confessa di essere stato a conoscenza della firma già da tempo.

F1 Lewis Hamilton Ferrari segreto pulcinella wolff
Lewis Hamilton sarà un pilota Ferrari in F1 a partire dal 2025 – Mercedes AMG F1

È passata una settimana dall’annuncio di Lewis Hamilton come pilota Ferrari a partire dal 2025. Il giusto lasso di tempo per poter analizzare la faccenda senza i facilissimi entusiasmi dei giorni immediatamente successivi. Mentre il paddock cerca di ricomporsi, pur scosso dallo scandalo che ha colpito Christian Horner e Red Bull, la firma del campionissimo inglese assume sempre più le sembianze di un segreto di Pulcinella.

Il primo a farsi avanti, confessando di essere stato in qualche modo a conoscenza dei fatti, è stato Zhou Guanyu. Il pilota Stake, che ha recentemente partecipato alla presentazione della verdissima creatura Sauber, non è stato però il solo a vuotare il sacco: anche Pierre Gasly era a conoscenza dell’affare.

Ero a conoscenza dei contatti con Ferrari – ha confermato il francese al lancio dell’AlpineSi sta approcciando agli ultimi anni di carriera, doveva decidersi ora o mai più. Penso [l’accordo] sia stato tenuto segreto per molto tempo“.


Leggi anche: F1 | Presentazione AlphaTauri, ecco il primo spoiler della nuova livrea RB – FOTO


Stando alle parole del pilota Alpine, le voci nel paddock circolavano quindi già da diversi mesi. Il che lascia perplessi al pensiero che, in Mercedes, più di una figura di spicco del team sia stata colta totalmente impreparata dall’annuncio. Non mancano le parole di conforto per Carlos Sainz: “Cos’è ‘corretto’ in Formula 1? Carlos è un gran pilota, Lewis è un pilota fantastico, il migliore di sempre“.

È un’opportunità per entrambe le parti: sia per la Ferrari che per Lewis Hamilton. Certo, questo lascia Carlos in una situazione complicata, non sarà facile per lui“.

Lewis Hamilton approderà in Ferrari nel 2025, ma prima c’è un’intera stagione d’attesa: un’occasione per l’inglese per salutare la scuderia con la quale ha vinto tutto, e per Carlos Sainz per dimostrare (ancora una volta) il suo valore.

Foto Copertina: Mercedes AMG F1

Seguici in Live Streaming su kick.com/f1ingenerale