Formula 1

F1 | Hamilton sabotato da Mercedes in Canada? “In qualifica gomme più fredde del normale”

Il GP del Canada ha lasciato qualche dubbio a Lewis Hamilton sul trattamento che Mercedes sta avendo nei suoi confronti. 

Un weekend dalle molte facce quello di Montreal per il team di Brackley. Da una parte il sorriso, parziale, di Russell per il podio conquistato. Dall’altra invece un pensieroso Lewis Hamilton che lascia il Canada con qualche dubbio sulla “sua” Mercedes.

lewis hamilton mercedes canada gp 2024 f1 w15 gomme
Lewis Hamilton ha evidenziato anomalia nelle temperature delle gomme della sua Mercedes in Canada © Getty Images

La W15 ha trovato nuova vita sul circuito dedicato a Gilles Villeneuve. Probabilmente la monoposto del team di Brackley era la prima forza questo weekend.

Se lato Russell c’è comunque soddisfazione per i passi avanti fatti, lato Hamilton invece prevalgono le perplessità.

Il dubbio sulle gomme

Il sette volte campione del mondo si è mostrato competitivo fin da venerdì. In ogni sessione di libere è stato veloce ma in qualifica è mancato qualcosa con l’inglese che ha chiuso solamento al settimo posto.

Toto Wolff non ha saputo dare una spiegazione a quanto accaduto. Hamilton che invece ha evidenziato come la macchina non gli fosse sembrata la stessa del resto del weekend.

Dopo la gara però, Hamilton ha svelato cosa non avesse funzionato durante la qualifica. Il problema si è rivelato essere la temperatura delle gomme che, fino a quel momento, era stata invece perfetta.

“Le gomme hanno funzionato per tutto il fine settimana. Poi però siamo arrivati in qualifica e, ogni volta che uscivo dai box, per qualche motivo erano sempre sotto temperatura.

Ogni set era 2/3 gradi più freddo di quanto avrebbe dovuto essere. Immagino sia accaduto qualcosa con le termocoperte. Bisogna fare più attenzione”.


Leggi anche: F1 | Horner, vittoria e frecciata ad Allison: “Il downgrade ha battuto il loro upgrade”


Naturalmente è molto difficile, se non impossibile, pensare che Mercedes l’abbia fatto di proposito. Tuttavia non è la prima volta che Hamilton lascia intendere che ci sia un trattamento di favore verso Russell.

Anche dopo Monaco, infatti, il sette volte campione del mondo si era lamentato della strategia. Stessa cosa accaduta anche a Montreal visto che avrebbe voluto avere le stesse gomme medie di Russell per lo stint finale.

Hamilton, in Canada, è stato anche protagonista di una gaffe social di Mercedes che ha fatto arrabbiare i tifosi dell’inglese. Insomma, il rapporto tra le parti sembra ormai diventare sempre più freddo.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Copertina © Getty Images

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.