Formula 1Interviste F1

F1 | Horner, vittoria e frecciata ad Allison: “Il downgrade ha battuto il loro upgrade”

Christian Horner non ha lasciato correre le parole di Allison e si è tolto qualche sassolino dalla scarpa dopo il GP del Canada.

Cha il rapporto tra Red Bull e Mercedes non fosse esattamente rose e fiori già si sapeva. Dopo la vittoria di Verstappen in Canada, Horner ha voluto sottolinearlo ancora una volta rispondendo per le rime alle dichiarazioni della vigilia di James Allison.

christian horner james allison gp canada montreal 2024 f1 red bull mercedes rb 20 w15
Christian Horner ha risposto per le rime alle dichiarazioni di James Allison in Canada © Red Bull Content Pool

Red Bull – Mercedes, amici mai

Il direttore tecnico di Mercedes, infatti, aveva messo in discussione l’efficacia degli aggiornamenti portati in pista da Red Bull.

“Sembra proprio che i loro sviluppi siano stati un downgradesono state infatti le parole di Allison. Naturalmente queste dichiarazioni hanno subito fatto discutere ed a Milton Keynes non le hanno di certo apprezzate.

Christian Horner aveva già risposto ad Allison prima della gara ma, dopo la vittoria di Verstappen in Canada, ha voluto togliersi un’ulteriore soddisfazione.

“Beh, il nostro downgrade è riuscito a battere i loro upgrades”, ha gongolato il TP Red Bull. “Dunque è stata una gara gratificante da vincere”.


Leggi anche: F1 | “Seb Vettel!”, l’uscita di Norris nel retro podio del Canada che non piace ai tifosi


Screzi mediatici a parte, Mercedes si è resa protagonista di un grande weekend. La W15 è andata sicuramente al di sopra delle aspettative.

La pole di Russell e l’ottimo passo mostrato in gara sono sicuramente il punto di partenza migliore per provare a tornare a lottare per le posizioni di vertice. Horner, tuttavia, è convinto che sia necessario aspettare altre piste prima di sentenziare il ritorno di Mercedes.

“Penso che la loro vettura sia sempre andata bene sui circuiti green ha spiegato il TP Red Bull. “Qui non c’erano curve veloci e, considerando anche la riasfaltatura, forse tutto questo ha valorizzato i loro punti di forza. Vedremo nei prossimi due o tre GP se hanno veramente recuperato o si è trattato solamente di un picco”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.