Formula 1Interviste F1

F1 | I dubbi McLaren in Giappone: Ferrari raggiungibile con una strategia migliore?

McLaren non ha brillato nel GP del Giappone di F1, indietro rispetto a Ferrari e Red Bull, e le domande senza risposta sono tante.

GP del Giappone di F1, McLaren avrebbe potuto lottare con Red Bull e Ferrari con una strategia migliore? Il team di Woking non ha brillato a Suzuka, dove aveva conquistato un doppio podio la passata stagione. Meno brillante delle due scuderie di testa sul passo gara, la McLaren è riuscita – pur di poco – a battere Aston Martin e Mercedes. Un risultato che non sembra rispecchiare le aspettative di fine 2023.

F1 McLaren Oscar Piastri Ferrari GP Giappone
Oscar Piastri in pista su McLaren in Giappone – McLaren F1

Se c’è una scuderia finita in uno strano e stretto limbo, in questo inizio di stagione, è la McLaren. La nuova monoposto di Woking non è una delusione come la W15 Mercedes, né una grande sorpresa come la SF-24 Ferrari. Non si può dire neanche ci si aspettasse un passo indietro, come accaduto ad Aston Martin. La MCL38 sembra – ed è, a tutti gli effetti – una vettura incompleta.

Nelle prossime gare arriveranno aggiornamenti, che dovrebbero avvicinare definitivamente Woking alla testa del gruppo (sempre che questa, intanto, non si sia a sua volta allontanata). Intanto, in Giappone, il passo gara è sembrato mancare.


Leggi anche: F1 | Ferrari – Hamilton, pressione già alle stelle e anche Vasseur sbotta


Ho avuto difficoltà nel tenere un buon ritmo – ha spiegato Oscar PiastriNon penso che sarebbe stato possibile fare un solo pit-stop. Ci sono decisamente molte cose interessanti da capire. [Il caldo] ha certamente peggiorato la situazione per tutti, ma non so se ha avuto un impatto maggiore su di noi rispetto ad altri. Non era chiaro il passo gara degli altri, avendo fatto pochi long run“.

Sono un po’ deluso di non aver tenuto il ritmo di Ferrari e Red Bull – ammette l’australiano – Dobbiamo capire cosa poter fare in futuro. Alcune strategie sono state un po’ una sorpresa. Penso il piano di Mercedes fosse effettivamente quello di fare un solo stop, dure-dure, mentre Leclerc è stato impressionante“.

Foto Copertina: McLaren F1

Seguici in Live Streaming su Twitch

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter