Formula 1

F1 | Il pronostico del Direttore: chi vincerà a Monaco?

Per dire chi vincerà a Monaco dopo le qualifiche, probabilmente, non ci vuole né un genio, né un indovino, anche se non è la prima volta che Charles Leclerc parte in pole position nel Gp di casa. Nella prima, causa incidente nell’ultimo giro di qualifica, non riuscì a prendere il via. Nella seconda, arrivò la pioggia a scombussolare i piani, facendolo precipitare in quarta posizione.

Se è vero che non c’è due senza tre, il monegasco dovrebbe munirsi di moltissimi amuleti, soprattutto perché ha dimostrato, sia venerdì che oggi, di essere decisamente il più in palla in pista. Avrà tutta la pressione addosso di chi non è mai stato profeta in patria. Tuttavia anche il sostegno di milioni di ferraristi che vogliono vederlo tornare a sorridere dal podio più alto. L’ultima volta fu Austria 2022. Rispondere alla domanda “chi vincerà a Monaco”, quindi, pare esercizio semplice, con gara regolare.

ferrari leclerc fondo monaco
Charles Leclerc nella sua Monaco – Foto: F1inGenerale

Infatti, ci sono tutti i presupposti per vedere Charles premiato dal Principe Alberto. A maggior ragione se dovesse affrontare la curva di Santa Devota in prima posizione. In conferenza stampa, Leclerc si è augurato che alle sue spalle ci sia il compagno Sainz, ma ci parrebbe troppa grazia.

Piastri ha tutto per mettere pressione al ferrarista e non dimentichiamoci di Norris. In quattro per tre posti sul podio? Crediamo proprio di sì. Max Verstappen parte troppo indietro e la sua Red Bull non è così performante tra le strette strade del Principato. Difficile che possa rimontare, a meno che…


Leggi anche: Leclerc ha rischiato le qualifiche: l’improvviso problema dell’ultim’ora a Monaco


Eh sì, perché questa locuzione deve essere sempre considerata a Monaco. Se il meteo non dovrebbe essere in discussione, bandiere rosse e safety car non si possono escludere con la stessa certezza. Anche se nel 2023, nonostante le difficili condizioni per l’acqua arrivata a venti giri dal termine, non ci furono incidenti tali da ricorrere alla vettura di sicurezza.

Insomma, con gara regolare, Leclerc-Piastri-Sainz dovrebbe essere il podio sicuro. Tuttavia, mi piace immaginare che qualche sorpresa possa esserci e, di conseguenza per il terzo gradino del podio, senza nulla togliere a Carlos, scommetterei su Russell.


Qualcuno dei primi dieci “salterà” e potrebbe subentrare Ocon, magari proprio a scapito del compagno Gasly. Deludenti in qualifica, raccoglieranno poco anche in gara Perez e Alonso. Non sono pronostici particolarmente complicati, come dicevamo all’inizio, ma siamo a Monaco, dunque spazio alla fantasia non ce n’è molto.

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.