Formula 1

F1 | Il team radio di Leclerc a Jeddah: complimenti a Bearman ed un dubbio sulla gara

Charles Leclerc ha chiuso sul podio in Arabia Saudita e nel team radio si è congratulato con Ollie Bearman per l’incredibile lavoro svolto a Jeddah.

Il GP d’Arabia Saudita non passerà di certo alla storia per lo spettacolo visto in pista. Tuttavia a Jeddah si è accesa la stella di Ollie Bearman ed anche Leclerc ha voluto sottolinearlo nel team radio appena tagliato il traguardo. Il monegasco però si è detto anche confuso sul perchè non sia riuscito ed essere costante nel ritmo.

leclerc team radio jeddah arabia saudita geada ferrari charles ollie barman gara gp 2024 gedda sf-24
Charles Leclerc durante il GP d’Arabia Saudita © Scuderia Ferrari

La Ferrari vista in Arabia Saudita si conferma la seconda forza in griglia. Ottime indicazioni arrivano ancora una volta dal degrado gomma che sembra ormai essere solo un brutto ricordo.

Il pilota monegasco infatti è riuscito a far segnare il giro più veloce della gara all’ultimo giro quando anche Max Verstappen ci ha provato. Sicuramente un ottimo segnale. Il potenziale la SF-24 sembra averlo ma in questa gara si è notata una mancanza di costanza.

Lo stesso Leclerc ha evidenziato questo problema nel team radio immediatamente successivo alla bandiera a scacchi di Jeddah. Il monegasco ha sottolineato al suo ingegnere Xavi Marcos come bisognerà lavorare su questa cosa. Charles però è sembrato essere anche molto soddisfatto di essere riuscito a far segnare il giro veloce.

Xavi : “P3”

CL: “Qual è il giro veloce?

Xavi: “Hai fatto tu il giro veloce

CL: “Si!”

Xavi: “Ottimo lavoro, hai gestito bene”

CL: “Per qualche ragione ho davvero faticato ad essere costante. Dobbiamo parlarne”.

Xavi: “Ricevuto”

CL: “Tantissime congratulazioni a Ollie. Grandissimo lavoro!”

Xavi: “Hai bisogno delle posizioni?”

CL: “No, sono a posto”


Leggi anche: F1 | Bearman, che impresa: il team radio è un mix di emozione e freddezza


Leclerc non ha quindi mancato di fare i complimenti ad un grande Ollie Bearman. Il giovane inglese a chiuso al settimo posto, disputando una grandissima gara e conquistando i primi punti in F1.

Bearman ha anche vinto il premio come pilota del giorno, assolutamente meritato. La gestione di gara è stata davvero pazzesca così come il passo mostrato. Lo rivedremo sicuramente presto in pianta stabile tra “i grandi”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter