Formula 1

F1 | James Allison su Hamilton: “Mi mancherà la sua magia. Tra lui e Schumacher scelgo Lewis”

James Allison, attuale Direttore Tecnico Mercedes, ha spiegato cosa gli mancherà di Hamilton quando sarà in Ferrari.

L’addio di Lewis Hamilton alla Mercedes segnerà la fine di un’epoca importante ed anche James Allison ne è consapevole. Per quanto ora il rapporto possa essere più “freddo”, l’ingegnere inglese ha voluto sottolineare la grandezza di Lewis.

lewis hamilton james allison mercedes f1 formula1 addio cosa mancherà passaggio ferrari schumacher
James Allison ha spiegato cosa gli mancherà di più di Lewis Hamilton © Simon Galloway

La storia di Hamilton con il team di Brackely è iniziata nel 2013 e passerà alla storia come una delle più vincenti in F1. Insieme hanno conquistato 82 vittorie, 6 titoli piloti e 7 costruttori. 

L’inglese l’anno prossimo lascerà la squadra per unirsi alla Ferrari. La sua scelta non è stata ben digerita da tutti in Mercedes ed il suo rapporto con il team sembra essersi deteriorato.

Lewis in più riprese ha infatti lasciato intendere come ora la squadra favorisca Russell, anche se il podio di Barcellona ha un po’ rasserenato l’ambiente.

In Spagna si è aperto anche un “caso sabotaggio” ai suoi danni con una mail anonima arrivata nel paddock. La polizia ha indagato sulla provenienza di quest’ultima ma non ha evidenziato reati.

Allison sceglie Hamilton sopra a Schumacher

Lasciando da parte le investigazioni e polemiche, James Allison ha speso parole al miele per Hamilton. Intervenendo al podcast Beyond the Grid, il DT di Mercedes ha svelato cosa gli mancherà di più di Lewis.

“Quei giorni in cui produceva una magia totale. Quella cosa che ti faceva dire: ‘Oh mio Dio’. Mettere la macchina in pista con una precisione tale da non lasciare altra scelta agli altri piloti intorno a lui se non quella di arrendersi a ciò che Lewis stava facendo”.

La capacità di far durare le gomme all’infinito anche se diceva che non l’avrebbe fatto”, ha continuato Allison. Il dramma che comporta l’averlo come compagno di squadra e come tirava fuori prestazioni brillanti”.


Leggi anche: F1 | Hamilton e Mercedes, quando il silenzio fa rumore


James Allison è arrivato anche a parlare del paragone tra Hamilton e Schumacher. Lui ha avuto il privilegio di lavorare con entrambi visto il suo passato in Ferrari.

“Ho già detto in passato che penso che Lewis sia il miglior pilota di auto da corsa che ci sia mai stato, e continuo a crederlo”. 

[Schumacher n.d.r] È un’altra persona assolutamente straordinaria. È un gioco di società che possiamo fare all’infinito, senza soluzione. Se dovessi però andare controcorrente e scegliere la persona migliore, sceglierei Lewis”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Copertina © Getty Images

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.