Formula 1

F1 | La casa di Lance Stroll è “piena di cuscini”: il desiderio è chiaro

Un inverno di clausura con la casa piena di cuscini: un divertito Lance Stroll si prepara al nuovo mondiale di F1.

I test in Bahrain sono alle porte e l’inizio del mondiale di F1 è dietro l’angolo: uno scherzoso Lance Stroll racconta la preparazione in una casa “piena di cuscini” per un avvio di anno migliore del 2023.

f1 lance stroll polso aston martin 2024 infortunio am alonso cuscini casa appartamento astonmartin bahrain test testing f1testing
Foto: Aston Martin

È un pimpante ed ironico Lance Stroll quello che ha parlato ai giornalisti a pochi giorni dai test a Sakhir, in Bahrain. La Formula 1 è pronta per l’avvio di mondiale ed il canadese non vuole farsi trovare impreparato.

Stroll desidera evitare quanto accaduto nel 2023, quando – a causa di un incidente in bicicletta – fu costretto ad operarsi al polso. Il canadese dovette balzare a pié pari l’appuntamento dei test invernali a Manama. A cinque giorni dall’esordio delle nuove monoposto di Formula 1, l’alfiere del team Aston Martin racconta le proprie attività di questi ultimi momenti di “pausa invernale”.

Alla stampa Lance Stroll racconta con grande ironia: “La mia casa è piena di cuscini e non mi è permesso di uscire!”, racconta ricordando con un sorriso l’inconveniente del 2023. “Mi è permesso correre… ma in realtà nessuno me l’ha detto”, continua scherzando.


Leggi anche: F1 | Test 2024 in Bahrain, ci siamo: orari e programmazione TV


Il buon umore è protagonista nelle dichiarazioni del 25enne di Montréal. Stroll vuole iniziare bene il mondiale e si allena, correndo sì, ma con una certa ‘attenzione’. Lance racconta sorridendo: Corro, guardo dove metto i piedi, non faccio cose strane, nessuna torsione della caviglia, nulla di simile, sono una corsa normale! Quest’anno voglio arrivare ai test in Bahrain!”

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter