Formula 1

F1 | L’autodromo di Monza si trasforma… in un set televisivo

L’autodromo di Monza si è trasformato in un set per ospitare i collegamenti di un noto programma televisivo.

Con l’arrivo dell’inverno l’attività in pista all’autodromo di Monza si è notevolmente ridotta, ma un noto programma televisivo ha scelto la cornice del circuito per il suo set.

Autodromo Monza set televisivo
Il paddock del circuito di Monza utilizzato come set televisivo dal programma di Gerry Scotti – Foto: Mediaset

Il circuito di Monza da sempre vive grazie ai motori, ma non è nuovo ad attività di altro genere. Concerti, gare ciclistiche e ora anche set televisivo, l’autodromo è sempre pronto ad ospitare ogni tipo di attività. Questa volta infatti, l’asfalto del tempio della velocità si è reso protagonista in un noto programma televisivo.

Il programma registrato a Monza

Si tratta infatti de “Lo show dei record”, il programma condotto da Gerry Scotti in onda su Canale 5. Il paddock in particolare è stato la location di alcuni collegamenti durante la trasmissione, registrata nei vicini studi di Cologno Monzese. Sugli spazi del circuito si sono tenute delle sfide, presentate dal campione di apnea Umberto Pellizzari.

La sfida principale è stata quella dell’albero della cuccagna, che consiste nell’arrampicarsi in cima ad un palo nel minor tempo possibile. Non è però la prima volta che l’autodromo si presta a queste attività. Già nel febbraio del 2022 aveva ospitato le riprese del programma.

Quest’anno le riprese sono state invece anticipate, e si sono tenute nel mese di dicembre. L’autodromo è ora infatti pervaso da lavori di ristrutturazione volti a renderlo un impianto all’avanguardia, in vista dei prossimi Gran Premi. I lavori, che dovrebbero terminare in prossimità dell’evento F1, sono stati la causa dello spostamento di altri eventi, come il WEC. La 6 ore italiana 2024 si terrà infatti sul circuito di Imola.

Foto di copertina: Autodromo Nazionale Monza

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter