Formula 1Interviste F1

F1 | Leclerc fissa gli obiettivi del futuro con Hamilton: “Batterlo in pista e riportare la Ferrari in alto”

Durante il weekend di Imola, Leclerc ha parlato di come sarà avere Lewis Hamilton come compagno di squadra in Ferrari.

Una coppia da sogno e che tutti aspettano. Immaginare Charles Leclerc e Lewis Hamilton insieme in Ferrari ha sicuramente molto fascino. Proprio il monegasco ha recentemente parlato di come sarà dividere il box con il sette volte campione del mondo.

charles leclerc lewis hamilton ferrari maranello 2025 compagni di squadra ayrton senna imola sebastian vettel
Charles Leclerc e Lewis Hamilton durante la “Senna Run” © F1

Davvero tanta curiosità intorno a loro. Hamilton ad Imola ha avuto il suo primo “assaggio” di Ferrari ed è rimasto sicuramente colpito dal calore dei tifosi.

Questa infatti è stata la prima tappa italiana dopo l’annuncio dell’arrivo di Lewis in Ferrari. I fan dl cavallino hanno quindi colto l’occasione per salutare il loro nuovo pilota.

Ad accoglierlo a Maranello ci sarà anche Charles Leclerc. Proprio Leclerc, parlando a Sky Sport F1, ha parlato del futuro con Hamilton in Ferrari. In particolare pensando a come Lewis già vinceva in F1 quando Charles era ancora un adolescente.

Bel rapporto tra Leclerc ed Hamilton

“Sicuramente è particolare. Allo stesso tempo però è da qualche anno che sono in Formula 1 e che lo vedo come avversario. Adesso saremo insieme in squadra”.

“È un grandissimo pilota. Porterà tutta la sua esperienza e tutto il suo talento alla scuderia, il che può fare solo bene. Io dal mio lato devo concentrarmi su me stesso e fare in modo di batterlo in pista”.


Leggi anche: F1 | “Speravi fossi io”, Verstappen scherza con Leclerc e Norris nel retropodio di Imola


“Sicuramente ci sarà di da lavorare insieme ma quello non sarà un problema. L’ho fatto con Seb, lo sto facendo ora con Carlos e lo faremo insieme a Lewis”.

“Abbiamo un buonissimo rapporto. Il mio target però sarà sempre quello di batterlo in pista e sicuramente il suo target sarà uguale. E poi riportare la Ferrari in alto”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Copertina © XPB Images