A TCFormula 1

F1 | Leclerc non impressiona sulle “inutili” C4: Vasseur spiega

Leclerc non impressiona con le C4, ma Fred Vasseur ha una spiegazione: le parole nell’ultimo giorno di test in Bahrain.

Il venerdì in Bahrain chiude il triduo di test pre-stagionali: nel pomeriggio Leclerc monta la gomma C4 e prova il giro secco senza impressionare, Vasseur ha la spiegazione.

f1 vasseur ferrari test bahrain leclerc c4 soft sakhir
Foto: @ScuderiFerrari Twitter – Copertina: @ScuderiaFerrari Twitter

Nel pomeriggio del venerdì di Sakhir – ultima giornata di test pre-stagionali – Leclerc ha preso il posto di Sainz sulla SF-24. Prima del long run, il monegasco è sceso in pista indossando pneumatici C4. La C4 è la mescola più morbida – dopo la C5 – nella scala da C1 a C5.

Nonostante il cronometro non sia l’arbitro indiscusso dei test, con tale compound il #16 di Maranello non ha impressionato. Il tempo di 1:30.3 non ha stupito, rimanendo piuttosto distante dal crono stampato da Sainz con la medesima gomma al giovedì (1:29.9). Anche il confronto con Verstappen non è stato dei migliori, con l’olandese più lento di Leclerc ma di soli 4 decimi e con due mescole più dure.

L’utilizzo della mescola C4 è assai poco indicativo nel caldo Bahrain: il compund C4 non sarà infatti utilizzato durante il weekend di gara di Sakhir. Nel primo Gran Premio della stagione 2024 le mescole utilizzabili dai piloti saranno C1, C2 e C3.

Per quale ragione Leclerc è sceso in pista con una mescola di pneumatici “inutile”? Il team principal Vasseur ha spiegato il motivo del lavoro svolto dal monegasco: “Facciamo questo perché penso sia un buon esercizio. So che non sarà rilevante per questa pista, ma è un buon esercizio per i piloti.”

È importante per i piloti per capire come funzionano le gomme sul giro secco, ha proseguito il francese capo della scuderia. “Avendo 30 set sarebbe stato stupido non utilizzarne uno così”.

 

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter