Formula 1

F1 | Leclerc solo 5° nelle qualifiche in Australia: il laconico team radio

Charles Leclerc ha chiuso solamente al quinti posto le qualifiche del GP d’Australia e nel suo team radio ha evidenziato un problema con la macchina.

Non esattamente la qualifica che il monegasco si aspettava. Dopo le sessioni di prove libere infatti era sembrato che il pilota Ferrari avesse grosse chance di conquistare la pole position. Tuttavia Leclerc ha trovato difficoltà nella guida della SF-24 come lui stesso ha sottolineato nel team radio post qualifiche del GP d’Australia.

charles leclerc qualifiche australia team radio gp melbourne 2024 ferrari scuderia sf-24 maranello monegasco
Charles Leclerc durante le qualifiche del GP d’Australia © Scuderia Ferrari

Il monegasco ha dichiarato di non essersi sentito a suo agio con l’anteriore. Sappiamo infatti quanto Leclerc preferisca una macchina “puntata” davanti.

In qualifica però qualcosa non ha funzionato. Il pilota Ferrari ha provato una configurazione aggressiva dell’ala anteriore ma questo non li ha restituito il feeling che cercava.

Tutta la delusione di Leclerc è emersa anche dal tono del suo team radio post qualifiche in Australia. La macchina era molto difficile da guidare. Andava dal sottosterzo al sovrasterzo e non so perché. Mi spiace ragazzi” ha spiegato al team il monegasco.

Perché Leclerc ha faticato in qualifica in Australia?

L’analisi di Charles è poi continuata una volta sceso dalla macchina. Ferrari ha infatti postato sui proprio canali social un video in cui il monegasco ha raccontato la difficile sessione.

“Non sono felice oggi. Non ho fatto assolutamente un buon lavoro ha ammesso Leclerc. “P5 non è quello che il team merita”.

Ho perso un po’ di feeling già dalle FP3 ed anche in qualifica non l’ho mai veramente trovato. Pensavo che dopo le FP3 l’avrei ritrovato. Solitamente infatti quando abbiamo un FP3 non facile poi in qualifica ci sentiamo meglio con i bassi carichi di benzina. Oggi però non è successo“.


Leggi anche: F1 | GP Australia – Ocon 15° ma esulta come fosse in Pole: sentite il team radio!


“Sono deluso ma domani è una gara lunga. Abbiamo un buon passo gara e spero che possiamo andare sul podio. Farò del mio meglio“.

Un peccato per oggi ma è colpa mia ha concluso Leclerc. “Non fatto un bel lavoro anticipando come sarebbe stata la pista in qualifica. Sono fiducioso però che il feeling tornerà domani in gara“.

Un piccolo passo verso il podio Lelcerc l’ha già fatto. Sergio Perez ha ricevuto infatti una penalità per impeding e dunque il monegasco scatterà dalla quarta posizione.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Copertina © Scuderia Ferrari