A TCFormula 1LIVENews Formula 1

F1 | Max Verstappen vince in Canada, disastro Ferrari – Risultati Gara

Max Verstappen vince il Gran Premio del Canada di F1, disastro per Ferrari con un doppio ritiro – Risultati Gara.

Max Verstappen trionfa nel GP del Canada di F1, disastro Ferrari: ecco i risultati della gara.

F1 LIVE - Cronaca in Diretta GP del Canada: Ferrari alla ricerca del riscatto
Vince Verstappen in Canada, ecco i risultati della gara di F1 – Scuderia Ferrari

Risultati GP Canada

68/70 – Lotta aperta in Mercedes con Russell che supera Lewis Hamilton!

66/70 – George Russell ora completa il sorpasso su Oscar Piastri! Intanto si gira Yuki Tsunoda.

65/70 – Lewis Hamilton attacca e supera Oscar Piastri per la terza posizione!

63/70 – Contatto fra George Russell e Oscar Piastri nell’ultima chicane, va lungo l’inglese che viene sorpassato da Lewis Hamilton!

Image

62/70 – Attacco di George Russell su Oscar Piastri che però si difende!

59/70 – Riparte la gara, tutti scorrono senza problemi.

58/70 – La Safety Car rientrerà ai box alla fine del giro.

Classifica al Giro 56 (SC)

55/70 – Ai box sia George Russell che Lewis Hamilton: gomme medie per il primo, gomme dure per il secondo. Mentre si ritira Carlos Sainz.

54/70 – Incidente fra Carlos Sainz e Alexander Albon, fermo il thailandese ed è di nuovo Safety Car!

53/70 – A muro Sergio Perez! Ala posteriore distrutta per il messicano, che riparte in direzione dei box.

51/70 – Errore di George Russell e allora s’infila di nuovo Lando Norris!

50/70 – Max Verstappen lamenta grossi problemi nella gestione dei cordoli, che sostiene di non poter toccare.

49/70 – George Russell supera Lando Norris, che non riesce a trovare ritmo con le slick. Ed è giro veloce per Russell!

Image

48/70 – Rientra in seconda posizione Lando Norris, che ora deve mettere in temperatura le gomme gialle. George Russell, invece, è l’unico dei piloti di testa a montare gomme dure.

47/70 – Rientra ora ai box Norris.

45/70 – Ai box sia Max Verstappen che George Russell, mentre resta in pista Lando Norris che però è sotto investigazione per l’errore precedente!

45/70 – Ora rientra ai box anche Oscar Piastri, mentre anche Carlos Sainz (14°) è su gomma gialla.

44/70 – Rientra ai box Lewis Hamilton per montare gomma gialla, ora sotto pressione i primi!

42/70 – Finisce qui la gara di Charles Leclerc: si ritira il monegasco.

42/70 – Errore di Lando Norris in Curva 1, intanto aumenta il ritmo prima George Russell e poi Max Verstappen.

41/70 – Pierre Gasly è il primo pilota a montare gomme da asciutto.

Classifica al Giro 40

37/70 Lewis Hamilton attaccato ad Oscar Piastri, mentre Charles Leclerc è costretto a dar strada e farsi doppiare dai primi cinque.

Image

32/70 – Carlos Sainz tampona Valtteri Bottas: ala danneggiata per il ferrarista.

32/70 – Ancora ai box Charles Leclerc, che monta gomme intermedie.

31/70 – Incredibile doppio sorpasso di Alexander Albon per la nona posizione!

30/70 – Riparte la gara mentre Charles Leclerc dovrebbe aver risolto il problema al motore! L’azzardo delle gomme, però, potrebbe non pagare: sta tornando a piovere.

29/70 – Charles Leclerc rientra ancora ai box: gomme slick e reset della PU.

27/70 – Rientra ai box anche Lando Norris ma alle spalle sia di Max Verstappen (nuovo leader) che di George Russell.

26/70 – Rientrano ai box tutti tranne Lando Norris. Intermedie nuove per il gruppo, ma attenzione all’inglese.

25/70SAFETY CAR IN PISTA!

25/70 – A muro ancora Logan Sargeant!

23/70 – Disastro FerrariCharles Leclerc sverniciato sia da Alexander Albon che da Yuki Tsunoda.

Classifica al Giro 21

21/70 E Lando Norris supera anche George Russell, è nuovo leader! Poi lungo George Russell e Max Verstappen si prende la seconda posizione!

20/70 – Lando Norris supera Max Verstappen e si prende la seconda posizione!

19/70 – Si accende anche Oscar Piastri, è una grande McLaren in questa fase.

18/70 – DRS ATTIVATO DA QUESTO GIRO.

17/70 – Errore per Max Verstappen in Curva 2, e ora Lando Norris è attaccato.

15/70 – Vola Lando Norris! In un giro recuperati due secondi sulla coppia di testa!

14/70 – Max Verstappen sempre più vicino a George Russell, mentre è prevista pioggia fra diciotto minuti. Situazione difficile dal punto di vista strategico: mentre le intermedie si deteriorano rapidamente, bisogna capire se e quando fare il pit stop.

Image

13/70 Penalità per Daniel Ricciardo, cinque secondi per falsa partenza.

11/70 – Volano via George Russell Max Verstappen, con quasi sette secondi di vantaggio su Lando Norris.

10/70 – “Impossibile superare con questo problema“, Charles Leclerc via radio.

Image

8/70 – Comunicazione radio: Charles Leclerc perde mezzo secondo soltanto in rettilineo.

7/70 – Lewis Hamilton attacca Fernando Alonso ma va lungo in Curva 1 ed è costretto a riconsegnare la posizione allo spagnolo.

6/70 – Nel muro Logan Sargeant! Il pilota Williams riesce a ripartire.

6/70 – I primi quattro hanno fatto il vuoto: da Magnussen Piastri ci sono ben 7 secondi.

4/70 – Bryan Bozzi avvisa Charles Leclerc di problemi al motore.

Image

3/70 – Kevin Magnussen supera anche Oscar Piastri e vola in quarta posizione. Perde molto tempo Charles Leclerc nel gruppo, ormai a 18 secondi dal leader George Russell.

2/70 – Rimonta furiosa di Kevin Magnussen su gomme full wet, già in quinta posizione! Scalato quindicesimo, invece, Carlos Sainz.

1/70 – Rischio per Charles Leclerc, lungo sia al tornantino che all’ultima chicane. La Ferrari non riesce a mettere in temperatura le gomme!

Partenza – Buona partenza di George Russell che mantiene la prima posizione, tutti gli altri scorrono regolarmente oltre la prima curva.


Dopo Prove Libere e qualifiche, è tempo di fare sul serio a Montreal. L’ultimo Gran Premio extraeuropeo prima della lunga stagione degli autodromi è pronto a regalare le solite emozioni. Un’ultima opportunità, secondo molti, per battere le Red Bull, prima che la RB20 torni a dominare a Barcellona. Le premesse della vigilia parlano di una gara senza dubbio emozionante.

Per Ferrari si tratterà di una gara in rimonta. La SF-24 ha sofferto le basse temperature, non trovando la quadra con gomme e bilanciamento della vettura. Se il giro secco è stato un grosso tallone d’Achille, il passo gara sembra promettere bene, quantomeno per sperare in una Top 5. Fondamentale sarà una partenza pulita e la capacità di trovare le giuste occasioni per sorpassare.


Leggi anche: F1 | Alonso sbeffeggia Ferrari: “Davanti a chi aveva vinto il Mondiale a Monaco”


La pioggia potrebbe giocare un ruolo chiave a Montreal. Temporali improvvisi potrebbero abbattersi sul circuito ad intervalli irregolari e la pista potrebbe bagnarsi e asciugarsi rapidamente. Un’incognita ulteriore per i team, che dovranno indovinare la giusta strategia per la gara.

Griglia di Partenza GP del Canada

  1. George Russell – MERCEDES
  2. Max Verstappen – RED BULL
  3. Lando Norris – MCLAREN
  4. Oscar Piastri – MCLAREN
  5. Daniel Ricciardo – RACING BULLS
  6. Fernando Alonso – ASTON MARTIN
  7. Lewis Hamilton – MERCEDES
  8. Yuki Tsunoda – RACING BULLS
  9. Lance Stroll – ASTON MARTIN
  10. Alexander Albon – WILLIAMS
  11. Charles Leclerc – FERRARI
  12. Carlos Sainz – FERRARI
  13. Logan Sargeant – WILLIAMS
  14. Kevin Magnussen – HAAS
  15. Pierre Gasly – ALPINE
  16. Sergio Perez – RED BULL
  17. Valtteri Bottas – KICK SAUBER
  18. Nico Hulkenberg – HAAS
  19. Zhou Guanyu – KICK SAUBER
  20. Esteban Ocon – ALPINE

Seguici in Live Streaming su Twitch

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Foto Copertina: Red Bull