Formula 1Interviste F1

F1 | McLaren fiduciosa, nel 2024 tutti più vicini a Red Bull?

Il CEO McLaren ha commentato la passata stagione e il futuro Mondiale 2024 di F1, quando tutti potrebbero essere più vicini a Red Bull.

McLaren ha fiducia nel Mondiale 2024 di F1, i team potrebbero essere più vicini a Red Bull. Aspettando le presentazioni delle scuderie di punta, cresce l’attesa in vista della prossima stagione. Con Lewis Hamilton in arrivo in Ferrari nel 2025, il prossimo campionato non perde comunque di fascino: l’obiettivo è spodestare Max Verstappen, o almeno rendergli la vita difficile.

F1 mcLaren Red Bull 2024
Top 3 delle qualifiche di Abu Dhabi – Red Bull Content Pool

Mai come quest’anno, l’eccitazione per l’inizio del nuovo Mondiale si sente già da febbraio. La notizia dell’ingaggio di Lewis Hamilton da parte di Ferrari ha risvegliato con largo anticipo gli animi letargici dei tifosi. Con un occhio già puntato sul fatidico 2025, la voglia è quella di vivere – appieno e rapidamente – il Mondiale venturo.

Volgendo per un attimo lo sguardo al passato, però, lo scenario può non sembrare dei migliori. Il dominio di Max Verstappen ha avuto l’effetto di “addormentare” il pubblico, abituandolo ad un esito delle gare fin troppo scontato. Ma è davvero così? Secondo Zak Brown, intervenuto al podcast KTM Summer Grill, se ci si concentra su ciò che è accaduto alle spalle dell’olandese, lo scenario è ben diverso.

Mai come nel 2023, sostiene il CEO McLaren, c’è stata competitività in griglia. Con ben cinque scuderie a collezionare almeno sette podi ed un margine fra prima ed ultima posizione comunque ridotto – almeno in qualifica – il Mondiale passato sarebbe da ritenersi eccitante e di buon auspicio per il futuro.


Leggi anche: F1 | Felipe Massa seppellisce l’ascia di guerra? “Hamilton in Ferrari grande colpo”


Penso che la Formula 1 stia diventando estremamente competitiva – spiega Zak BrownUna volta che qualcuno di noi avrà raggiunto Max Verstappen, il nostro sport diventerà qualcosa di unico“.

La speranza, neanche troppo velata anche in sede di presentazione della livrea McLaren 2024, è che la griglia converga in vista delle prossime stagioni. Red Bull sarà la favorita ai blocchi di partenza della stagione, in Bahrain, ma tutti, da Ferrari a McLaren, passando per Mercedes, VCARB e Aston Martin, potrebbero puntare a risultati ben più ambiziosi del 2023.

Foto Copertina: Red Bull Content Pool

Seguici in Live Streaming su kick.com/f1ingenerale