Formula 1News Formula 1

F1 | Mercedes – Allison:” Lo sviluppo della W15 sarà incessante”

James Allison si è detto soddisfatto del lavoro fatto e annuncia un intenso programma di sviluppo per la Mercedes W15.

A Montreal la Mercedes ha ottenuto due ottimi risultati, la pole position e il terzo posto al termine della gara con George Russell. Una gara che ha visto il giovane pilota inglese al comando del GP nella prima frazione prima dell’ingresso della Safety Car. Un podio che ha confermato il buon lavoro portato avanti dalla Mercedes, con James Allison che ha confermato un piano di sviluppo molto intenso per la W15.

Mercedes Allison W15 sviluppo
James Allison si è detto soddisfatto del lavoro e anticipa il programma di sviluppo della W15 – @Mercedes

Nell’ultima puntata del Debrief di Mercedes, sono state poste interessanti domande al direttore tecnico del team di Brackley. Dopo un avvio di stagione al di sotto delle aspettative, Mercedes ha iniziato la risalita con un programma di aggiornamenti che hanno cercato di correggere le lacune della W15. La monoposto di Brackley si è presentata a Montreal con una doppia copia della nuova ala anteriore. Questa è andata a sostituire la specifica che aveva fatto tanto discutere all’inizio del campionato. 

Un’ala anteriore che ha preso ispirazione dalla specifica installata sulla W14 e che sembra aver corretto alcuni problemi di bilanciamento della W15. A confermare quanto detto adesso è James Allison, che ha commentato il lavoro fatto dalla Mercedes per ottenere il podio a Montreal.


Leggi anche: F1 | VCARB, da team satellite a ispirazione per Red Bull?


“Le modifiche che abbiamo apportato stanno sicuramente rendendo questa vettura migliore, e questo sarà vero in ogni circuito in cui andremo. Penso che le caratteristiche di Montreal, ci hanno fatto sembrare un po’ più veloci di quanto abbiamo il diritto naturale. Penso che sia più probabile che saremo competitivi, ma non proprio davanti, perché i prossimi circuiti sono un po’ più severi per la nostra macchina. Tante sfide come l’asfalto caldo, velocità in curva più elevate e così via. Tuttavia, detto questo, so anche cosa ci aspetta”.

Allison non ha nascosto la sua preoccupazione per il primo trittico di gare della stagione 2024, dove Barcellona e Silverstone saranno cruciali per il futuro della W15. Nonostante questo, la Mercedes ha già le idee chiare su dove intervenire per correggere e migliorare la monoposto.

“So anche cosa stiamo progettando per migliorare ulteriormente la vettura. La nostra sfida consiste nel mantenere questi aggiornamenti a un ritmo che gli altri non possono tenere. Nel fare ciò vogliamo portare la nostra vettura in testa in virtù degli sforzi compiuti da tutti qui nelle prossime settimane e mesi. L’obiettivo è avere weekend come Montreal o meglio in qualsiasi pista che affronteremo in futuro”.

Crediti immagini: Mercedes AMG F1 Team

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter