Formula 1Interviste F1

F1 | Mercedes e Red Bull volevano Alonso: perché lo spagnolo ha rinnovato con Aston Martin?

Fernando Alonso ha ammesso di aver parlato con Mercedes e Red Bull prima di giurare fedeltà ad Aston Martin.

Prima di estendere il suo contratto con Aston Martin, il nome di Fernando Alonso è stato accostato a Mercedes e Red Bull. Stando ad alcune indiscrezioni, il due volte campione del mondo avrebbe sostituito Lewis Hamilton il prossimo anno, mentre altre voci sostenevano che sarebbe diventato il prossimo compagno di squadra di Max Verstappen.

Alla fine, Alonso ha deciso di giurare fedeltà all’Aston Martin, firmando un contratto che lo legherà alla scuderia di Lawrence Stroll fino al 2026. E al momento, lo spagnolo vuole solo parlare di questo.

Credits: Aston Martin Aramco F1 Team

“Come ho detto la scorsa settimana, non ha senso chiacchierare, perché ora è tutto fatto. Sono con l’Aston e vorrei parlare solo dell’Aston”, ha detto Alonso nella conferenza stampa del GP di Cina.

Senza smentire le voci, il pilota ha ammesso di aver avuto “colloqui con tutti” i team, ma che si è trattato solo di “conversazioni leggere”. Con un po’ di amarezza, ma anche con consapevolezza, Nando ha dichiarato che probabilmente concluderà la sua carriera con la scuderia di Silverstone: “Sarà il mio ultimo contratto, quindi volevo assicurarmi che fosse la decisione giusta”.

La tempistica dell’annuncio ha colto molti di sorpresa. Mai come quest’anno il mercato piloti è così aperto e imprevedibile: metà griglia ha il contratto in scadenza nel 2024.

Alla domanda se per lui fosse importante fare le cose in anticipo, Alonso ha spiegato di averne parlato col team dopo il GP del Giappone. “Abbiamo concluso l’accordo in uno o due giorni”, ha spiegato. “È stato molto, molto semplice. Più di quanto sembri dall’esterno.”

Il legame tra lo spagnolo e l’Aston Martin si è così consolidato, e ciò lo porterà a guidare in Formula 1 fino all’età di 45 anni.

Crediti immagine di copertina: DPPI Media/Alamy Live News

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter