Formula 1Interviste F1

F1 | Mercedes, Toto Wolff ci ripensa su Carlos Sainz? E su Kimi Antonelli…

Toto Wolff è davvero disposto ad aspettare Carlos Sainz per ingaggiarlo in Mercedes al posto del “prescelto” Kimi Antonelli?

Carlos Sainz o Kimi Antonelli: chi è il pilota giusto per sostituire Lewis Hamilton in Mercedes il prossimo anno? Toto Wolff non ha “una risposta definitiva” a questo quesito.

Intervistato da Mundo Deportivo, il team principal austriaco ha parlato di svariati argomenti relativi al mercato piloti. Tra questi, la questione relativa a Sainz e Antonelli. Se da una parte Wolff ammette di voler “restare fedele” al programma piloti del suo team, dall’altra è consapevole del valore aggiuntivo che potrebbe portare Carlos Sainz.

Pillole di F1 | Emerge la debolezza della Ferrari mentre FIA cambia regole per Antonelli: le notizie di oggi 14 giugno
Andrea Kimi Antonelli – Team Prema

“Abbiamo ristretto il gruppo di piloti con cui vogliamo lavorare in futuro. E vogliamo prendere una decisione a favore di ciò che la Mercedes potrà avere nei prossimi 5-6 anni”, ha dichiarato. Kimi e George sono i nostri piloti junior da molto tempo e vorrei rimanere fedele al programma. Detto questo, con Carlos hai un certo valore, soprattutto in un campionato molto combattuto. L’anno prossimo avrai un altro pilota che sarà molto competitivo e che, se la nostra macchina sarà buona, potrebbe aiutarci a lottare per il campionato costruttori.”

Wolff spiega di volersi prendere “il tempo necessario per decidere e mantenere aperte tutte le opzioni il più a lungo possibile.” Il problema è se Sainz sarebbe disposto ad aspettare. “Quando ho parlato con Carlos gli avevo già detto di non essere sicuro che lui possa aspettare.”

Quindi, lo spagnolo rappresenta un’opportunità ancora valida per la Mercedes. Il pilota #55 della Ferrari è però attualmente conteso da tre squadre (Audi, Williams e Alpine), e “deve decidere cosa fare con loro”, ha proseguito Wolff.

Parlando invece di Kimi Antonelli, Toto Wolff non vuole sentire ragioni: “Se lo prendiamo, dobbiamo tener conto che dovrà imparare molto e farà degli errori; anche i migliori li hanno fatti. Ma in Kimi vediamo talento, capacità e la giusta personalità e questi sono i fattori predominanti.”

Il team principal sottolinea, ancora una volta, come voglia aspettare ancora prima di prendere una decisione per capire cosa accadrà sul mercato piloti. Soprattutto, capire cosa sceglierà Sainz e se Antonelli porterà dei risultati migliori in Formula 2.

Crediti immagine di copertina: Getty Images

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.