Formula 1

F1 | Non solo Cardile, Aston Martin avrebbe contatto anche Diego Tondi in Ferrari

L’interesse di Aston Martin per gli ingegneri chiave di Ferrari non si è limitato al solo Enrico Cardile.

Quella tra Ferrari ed Aston Martin sta diventando una sfida molto calda sul mercato degli ingegneri. Lawrence Stroll starebbe infatti cercando di “fare la spesa” a Maranello.

diego tondi ferrari aston martin mercato ingegneri piloti 2024 lawrance stroll maranello f1 fred vasseur enrico cardile
Aston Martin avrebbe provato a “rubare” anche Diego Tondi a Ferrari © Getty Images

Una “battaglia” tra i due team che si combatte su più fronti. Se quello principale è sicuramente Adrian Newey, parallelamente la squadra di Silverstone sta comunque provando a contattare alcune delle figure chiave della direzione tecnica di Maranello.

Caccia agli ingegneri Ferrari

Stroll è già riuscito a convincere Enrico Cardile. Ferrari, infatti, ha comunicato ufficialmente le dimissioni dell’ormai ex direttore tecnico, promesso sposo di Aston Martin. L’annuncio da parte del team inglese potrebbe arrivare già nella giornata di oggi.

Stando però a quanto riportato da Leo Turrini sul Quotidiano Nazionale, Cardile non sarebbe stato l’unico finito nel mirino della squadra di Silverstone.

Aston, infatti, avrebbe avanzato un’offerta anche a Diego Tondi, responsabile dello sviluppo aerodinamico a Maranello. Tondi però, come racconta Turrini, avrebbe ringraziato e respinto al mittente la proposta, scegliendo di restare in Ferrari.


Leggi anche: F1 | Wolff spiega la rinascita Mercedes: “Improvvisamente i dati hanno avuto senso”


Lawrence Stroll ha sicuramente progetti ambiziosi per la sua squadra. Lo dimostrano gli ingenti investimenti fatti per ammodernare le infrastrutture.

L’obiettivo è quello di portare Aston Martin ai vertici della F1 e, per farlo, serve anche una direzione tecnica di rilievo. Cardile sicuramente porterà la sua esperienza nella squadra, ma gli innesti non sono ancora finiti.

Ecco perchè i colloqui con Newey continuano e, stando alle ultime voci, sembrano anche in fase avanzata. L’ingegnere inglese però ha rivelato che probabilmente aspetterà l’autunno per comunicare il suo futuro.

Vedremo dunque come finirà la vicenda con Ferrari che, naturalmente, spera di poterlo soffiare ad Aston Martin. Nel frattempo, però, a Maranello dovranno guardarsi dagli “attacchi”, e dai milioni, di Stroll.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.