A TCFormula 1Interviste F1

F1 | Perez avverte Mercedes: “Hamilton porterà informazioni in Ferrari…”

Sergio Perez è convinto che sarà un anno difficile in F1 per Mercedes: “Saranno gelosi delle informazioni che Hamilton può portare in Ferrari”.

Alla vigilia dei test F1 del Bahrein, Sergio Perez è sicuro: “Hamilton può portare informazioni Mercedes in Ferrari. Secondo il pilota messicano, per Brackley si prospetta un anno complicato. La partenza del campionissimo inglese potrebbe creare delle tensioni nella scuderia. George Russell, intanto, sogna di diventare la prima punta delle Frecce d’Argento.

F1 Perez Hamilton Ferrari Russell
Per George Russell è il momento della verità – Mercedes AMG F1

La Formula 1 vola in direzione del Bahrein. I primi ed unici test prestagionali si svolgeranno dal 21 al 23 febbraio sul tracciato di Sakhir. Finalmente si intravedranno i veri valori in pista, dopo un inverno di promesse e supposizioni. Red Bull vuole restare davanti, McLaren vuole confermarsi prima inseguitrice e Ferrari vuole smentire i media inglesi. Per Mercedes, invece, le difficoltà potrebbero moltiplicarsi.

Il team di Brackley ha stravolto la monoposto, cercando di spingersi verso la direzione più volte indicata da Lewis Hamilton. Proprio il sette volte campione del mondo inglese, tuttavia, ha annunciato la firma con Ferrari per il 2025. Una situazione paradossale, specialmente se resa pubblica ben prima delle presentazioni 2024, e che mette Mercedes in una scomoda posizione.

Sarà una dinamica interessante da seguire – ha dichiarato Sergio Perez al lancio Red BullSappiamo tutti quanto i team siano gelosi delle proprie conoscenze. Lewis Hamilton porterà in Ferrari tutto ciò che ha imparato in anni di esperienza“.


Leggi anche: F1 | Ma quale anno di transizione? La risposta di Vasseur ai dubbi sulla Ferrari SF-24


Ma la questione Hamilton è solo una delle vicende che interesseranno il team tedesco. Ad essere importante sarà anche il ruolo e le prestazioni di George Russell: l’inglese farà le prove da capitano, in vista del ruolo di prima punta che quasi sicuramente ricoprirà nel 2025. Se le sue performance risultassero ancora altalenanti, il suo posto da prima guida potrebbe essere messo in discussione.

Che sia Fernando Alonso o che sia Andrea Kimi Antonelli, il prossimo compagno di squadra di George Russell sarà un osso duro. Il 2024 deve essere la sua rampa di lancio per un futuro da protagonista con le Frecce d’Argento. La posta in gioco è altissima.

Foto Copertina: Mercedes AMG F1

Seguici in Live Streaming su kick.com/f1ingenerale