Formula 1

F1 | Piastri – Russell, che rischio in pit lane! Arriva la decisione sulla penalità

Oscar Piastri e George Russell hanno corso un grosso rischio di avere un’incidente in pit lane e la FIA ha messo l’episodio sotto investigazione.

La pole position del GP del Giappone è andata a Max Verstappen. Tuttavia durante le qualifiche c’è stato un episodio che ha attirato l’attenzione dei commissari. Infatti George Russell ed Oscar Piastri sono andati molto vicini al contato in pit lane.

oscar piastri george russell pit lane incidente unsafe release gp giap-one suzuka 2024 f1 formula1 investigazione
La situazione pericolosa vista dall’onboard di Oscar Piastri © F1

Il fatto è successo subito all’inizio della qualifica. Iniziato il Q1, i piloti hanno aspettato qualche minuto prima di uscire dai box. Quando però hanno deciso di scendere in pista, l’hanno fatto quasi tutti contemporaneamente.

In pit lane si è quindi creato un po’ di traffico ed è qui che Piastri e Russell hanno rischiato di avere un incidente. I meccanici Mercedes hanno infatti dato il via libera all’inglese proprio mentre in fast lane arrivava l’australiano.

Russell probabilmente non se ne è accorto ed ha stretto Piastri contro il muro esterno della corsia box. Il pilota McLaren naturalmente si è aperto subito in radio per richiamare l’attenzione si quanto successo. “Molto pericoloso da parte di Russell” il commento dell’australiano.

Russell rischia la penalità in Giappone?

Dello stesso avviso di Piastri è sembrata essere anche la FIA. I commissari hanno infatti immediatamente messo sotto investigazione l’accaduto. La Federazione vorrà comunque sentire le versione di entrambi i piloti prima di emettere una sentenza.

Dopo l’analisi delle prove, i commissari hanno deciso di non infliggere alcuna penalità in griglia a George Russell. Tuttavia Mercedes dovrà pagare una multa di €5000.


Leggi anche: F1 | LIVE GP Giappone – Risultati qualifiche: Verstappen in pole, lontano Leclerc


I commissari hanno spiegato che il capo meccanico di Russell non si è assicurato che la pit lane fosse libera prima di dare il segnale di via al suo pilota. Per questo motivo è arrivata una multa per il team.

Non cambia dunque l’ordine della griglia di partenza. Russell inizierà il GP del Giappone in nona posizione. Piastri invece partirà dalla sesta casella.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Copertina © F1