Formula 1

F1 | “Potrei finire in prigione!” l’esilarante retroscena di Vasseur dopo la vittoria di Leclerc a Monaco

Fred Vasseur mattatore a Monaco: il team principal rivela un esilarante retroscena accaduto sul podio, mentre festeggiava la vittoria di Leclerc.

Charles Leclerc ha scelto un modo alquanto originale per festeggiare la vittoria a Monaco. Il pilota #16 della Ferrari ha finalmente coronato il suo sognare: arrivare sul gradino più alto del podio nella sua gara di casa.

Un sogno da bambino che ha realizzato per se stesso e per suo padre, come ha affermato nel team radio al termine del Gran Premio. I suoi colleghi si sono complimentati con lui, incluso il compagno di squadra Carlos Sainz, che gli ha dedicato solo belle parole.

Credits: Scuderia Ferrari su X

E Fred Vasseur? Il team principal Ferrari non può che essere contento: per lui e per la squadra è la seconda vittoria dell’anno, dopo quella in Australia. I festeggiamenti sono d’obbligo.

Davanti le telecamere di Canal+, la rete francese, i due si sono lasciati andare a un divertente siparietto. Leclerc ha ricordato una vecchia promessa di quando entrambi erano in Sauber: lui come pilota, Vasseur come team principal.

Fred, prepara il costume da bagno perché nel 2018 abbiamo scommesso che se avessimo segnato punti, ci saremmo buttati a mare nel porto. Non ci siamo riusciti, ma ora, più tardi, lo faremo. Spero sarete tutti pronti.”

L’ingegnere francese, da vero mattatore, non gli promette nulla poiché potrebbe trovarsi “in guai” seri per qualcosa accaduto durante i festeggiamenti sul podio.

“Potrei essere in prigione perché ho spruzzato di champagne il Principe sul podio. Ma è stato lui a cominciare!” ha risposto Vasseur a Canal+.

Per la prima volta, un emozionato Principe Alberto si è unito alla festa per la di Charles Leclerc a Monaco. Ora la Ferrari si è avvicinata ancora di più alla Red Bull: la Rossa può davvero sognare il Mondiale?

Crediti immagine di copertina: Scuderia Ferrari su X

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.