Formula 1

F1 | Ralf Schumacher vede Horner “ossessionato dal potere” e getta ombre sulla situazione Red Bull

Ralf Schumacher è convinto che il desiderio di potere di Horner non l’abbia portato a farsi molti amici nel corso degli anni.

La battaglia di potere interna a Red Bull che potrebbe portare all’allontanamento di Horner continua a tenere banco. Tante figure del paddock infatti stanno esprimendo il loro personale pensiero sulla situazione.

caso christian horner red bull potere gate scandalo chat abuso jos max verstappen litigio gp bahrain gp jeddah arabia saudita licenziamento milton keynes geri hallywell
Max Verstappen e suo padre Jos – © Red Bull Content Pool

Si tratta ovviamente di una situazione molto delicata che però potrebbe scuotere la Formula 1. L’indagine interna di Red Bull si è chiusa con l’assoluzione di Horner ma in Bahrain si è riacceso lo scandalo.

A gettare benzina sul fuoco è poi arrivato anche Jos Verstappen. Il padre di Max ha infatti pubblicamente attaccato Horner sottolineando come debba andarsene dalla squadra. Inoltre un video registrato in Bahrain immortala i due mentre sembrano litigare nell’hospitality Red Bull.

La situazione è dunque molto tesa. Parlando a Sky Deutschland, l’ex pilota di F1 Ralf Schumacher ha evidenziato come Horner starebbe pagando il suo desiderio di successo personale.

Christian Horner si è naturalmente fatto pochi amici e molti nemici durante la sua carriera di successi. Sembra davvero ossessionato dal potere”.

Red Bull una polveriera pronta ad esplodere?

Secondo Schumacher, la lotta di potere interna a Red Bull potrebbe non terminare con l’allontanamento di Horner. L’addio del team principal potrebbe invece scatenare nuove rivelazioni.

L’ex pilota è infatti convinto che Horner non cadrebbe da solo ma porterebbe giù con sé anche altre figure importanti della squadra. Stando a quanto detto da Schumacher ci sarebbero infatti altre “questioni interne” che potrebbero diventare pubbliche in caso di linciaggio di Horner.


Leggi anche: F1 | “Verstappen-Mercedes? Dopo Hamilton tutto possibile” il parere di un ex pilota


In questo momento è chiaro come il team austriaco sia diviso in due fazioni. La tensione tra Horner e Jos Verstappen è innegabile e potrebbe portare Red Bull a dover fare una scelta. L’Horner-gate è tutt’altro che chiuso.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Copertina: © Red Bull Content Pool