Formula 1

F1 | Russell battuto da Sainz per un millesimo a Imola: la colpa “è di un sandwich”

George Russell ha mancato la quarta posizione in griglia di Carlos Sainz a Imola per un millesimo incolpando un sandwich.

Non capita spesso di vedere un sandwich come causa di un potenziale inespresso in qualifica, eppure questo è accaduto a George Russell, quinto ad un millesimo da Carlos Sainz nel sabato del Gran Premio dell’Emilia Romagna ad Imola.

Russell Imola qualifiche sandwich millesimo Sainz
Foto: XPB Images

Nelle prime qualifiche europee della stagione Russell si è qualificato al sesto posto battendo il compagno di squadra Lewis Hamilton di circa tre decimi. Grazie alla penalità assegnata per impeding ad Oscar Piastri, l’inglese ha guadagnato una posizione e scatterà così dalla quinta casella.

Per il #63 si tratta della seconda miglior qualifica personale dall’inizio della stagione, peggio solo del terzo posto ottenuto nel round di apertura in Bahrain. “Sono felice oggi. Mi sono sentito forte per tutta la durata delle qualifiche. La P6 era il massimo raggiungibile in pista.” ha affermato Russell dopo le qualifiche.


Leggi anche: F1 | Aggiornamenti Mercedes, a Imola il primo step per iniziare la risalita


Per Russell questa è dunque la prima terza fila dell’anno, che ha tuttavia un sapore amaro. Il rammarico è infatti motivato dal distacco di un millesimo dalla Ferrari di Sainz. Battere lo spagnolo della Ferrari avrebbe permesso a Russell di ottenere il quarto posto ed accedere alla seconda fila alle spalle di Max Verstappen, Lando Norris e Charles Leclerc.

Lo stesso Russell ha fornito una curiosa spiegazione su cosa gli sia mancato per battere il tempo di Sainz: “È sempre fastidioso quando il gap dalla macchina avanti è così piccolo. In realtà, questo weekend io stesso peso mezzo chilo di troppo. Non penseresti che possa fare una differenza, ma senza questo mezzo chilo sarei al quinto posto, che sarebbe quarto in griglia. Perciò, darò la colpa al sandwich che ho mangiato a pranzo“.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.