Formula 1

F1 | Sainz deluso dopo che la FIA ha negato il ricorso sulla penalità ricevuta in Australia

Carlos Sainz ha commentato la decisione della FIA riguardo il ricorso sulla penalità assegnata allo spagnolo in Australia.

A due settimane di distanza il GP d’Australia continua a far parlare di sé dopo la decisione della FIA di negare il ricorso Ferrari sulla penalità assegnata a Carlos Sainz.

sainz ricorso penalità australia
Sainz ha commentato la decisione FIA sul ricorso riguardante la penalità del GP d’Australia – Foto: gpblog

La gara di Melbourne, infatti, è stata segnata da numerose interruzioni e diverse bandiere rosse. In occasione dell’ultima ripartenza, Carlos Sainz è finito contro la monoposto di Fernando Alonso nel tentativo di difendersi dal pilota della Aston Martin.

La direzione gara aveva immediatamente deciso di punire il ferrarista con una penalità di cinque secondi che, visto l’arrivo in regime di Safety Car, ha tolto il podio all’ex McLaren. Sainz già durante le ultime fasi di gara si era lamentato via radio chiedendo più volte di essere ascoltato dai commissari e Ferrari aveva poi deciso di presentare un ricorso che però la FIA ha respinto non ritenendo valide le motivazioni della scuderia di Maranello.


Leggi anche: F1 | “Interrompere lo sviluppo della Ferrari F1-75 un errore”, Paolo Filisetti ci spiega il motivo


A poche ore dalla sentenza, lo stesso Carlos Sainz ha voluto commentare la decisione della federazione tramite un post sui suoi profili social. Sono molto dispiaciuto che la FIA non abbia accettato la nostra richiesta di revisione. A due settimane di distanza, credo che la penalità sia stata esagerata e credo che dovesse essere rivalutata sulla base dei dati e delle motivazioni presentate”, ha scritto lo spagnolo. “Dobbiamo continuare a lavorare tutti insieme per migliorare su queste situazioni per il futuro. Sono già diverse stagioni che ne discutiamo ed è necessario continuare a farlo per il bene del nostro sport”.

“Quello che è successo in Australia è ormai passato“, conclude Sainz. “Sono concentrato al 100% sulla gara di Baku“.

Seguici anche sui nostri profili social: TelegramInstagramFacebookTwitter