Formula 1

F1 | “Sei il pilota di giornata” ma c’è comunque frustrazione nel team radio di Leclerc in Giappone

Nel team radio post gara, Charles Leclerc non ha nascosto la sua delusione per la quarta posizione in Giappone.

Una fantastica gara in rimonta dall’ottava alla quarta posizione. Tuttavia, dal team radio post gara, non emerge un Charles Leclerc completamente soddisfatto in Giappone.

team radio leclerc giappone charles scuderia ferrari gp suzuka gara 2024 risultati podio sf-24
Charles Leclerc © Scuderia Ferrari

Il pilota monegasco della Ferrari ha vinto il premio di “pilota di giornata”. I fan hanno infatti apprezzato la sua grandissima gara in rimonta. Leclerc in particolare si è reso protagonista di un incredibile primo stint con gomma media.

Il pilota Ferrari, infatti, ha gestito in maniera perfetta i suoi pneumatici. Questo gli ha consentito di ritardare parecchio la sua sosta ed andare ad una strategia ad un solo pit. Leclerc ha dovuto però cedere agli attacchi di Carlos Sainz nel finale. Lo spagnolo infatti si è preso il gradino più basso del podio grazie alle gomme più fresche.

Una volta tagliato il traguardo, Xavi Marcos, ingegnere di pista di Leclerc, si è aperto in radio per congratularsi con Charles e comunicargli di essere stato eletto pilota di giornata. La riposta del monegasco però lascia comunque trapelare un po’ di frustrazione.

Xavi: “Sei stato votato come pilota di giornata”.

Leclerc: “Grazie. Caz*o sono P4. Pensavo che ad un certo punto avremmo potuto fare qualcosa di meglio. Ma è la vita”.

Xavi: “Sì, anch’io. Comunque ottima rimonta”.

Vasseur: “Ottimo lavoro Charles”.


Leggi anche: F1 | GP Giappone – Che incidente tra Albon e Ricciardo! Macchine distrutte e bandiera rossa – VIDEO


Emerge dunque un po’ di rammarico dal team radio di Leclerc in Giappone. Probabilmente c’è la consapevolezza che si poteva fare qualcosa di più, sopratutto in qualifica.

Il pilota Ferrari ha infatti pagato molto la posizione di partenza. Il monegasco ha dimostrato un ottimo passo ma ha perso un po’ di tempo ad inizio gara dietro a rivali più lenti.

Come sottolineato dello stesso Leclerc, c’è da migliorare nel giro di preparazione in qualifica. A Suzuka infatti il pilota Ferrari ha faticato a mettere le gomme nella giusta finestra e questo probabilmente gli è costato qualche posizione importante in griglia.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Copertina © Scuderia Ferrari