Formula 1

F1 | “Sta chiaramente invecchiando!” il divertente siparietto tra Hamilton e Verstappen in Spagna

In attesa di Max Verstappen, Lewis Hamilton si è rilassato alla conferenza stampa del GP di Spagna: all’arrivo del vincitore della gara, si scatena un siparietto.

Tra i litiganti (i piloti Ferrari), c’è almeno chi ride al GP di Spagna: due inaspettati protagonisti, Max Verstappen e Lewis Hamilton, si concedono un momento di meritato relax post gara.

In attesa dell’olandese, vincitore sul circuito di Barcellona, il sette volte campione del mondo ne ha approfittato per distendersi sul divano della conferenza stampa e rilassarsi. L’immagine è stata catturata dai fotografi presenti in sala.

Credits: F1InGenerale

Qualche istante dopo, un sorridente Verstappen è entrato in sala, e non appena ha notato il suo ex rivale, ha esclamato davanti alla stampa: “Sta chiaramente invecchiando!” Poi, rivolto a Hamilton: “Hai bisogno di un massaggio?”

“Farò un pisolino” ha risposto il britannico, tenendo in mano gli occhiali da sole. L’ilarità della siparietto ha scatenato le risate dei giornalisti presenti.

Verstappen ha vinto il GP di Spagna, precedendo un ottimo Lando Norris al traguardo. Terzo posto, invece, per Lewis Hamilton, reduce da un weekend di fuoco. Nei giorni precedenti alla gara nella penisola Iberica, la Mercedes è passata sotto l’occhio del ciclone per via di un’email “piccante” in cui si accusava il team di presunto sabotaggio ai danni del pluricampione del mondo di Formula 1.

Toto Wolff ha voluto rispondere a tono, smentendo qualunque teoria cospirativa. “Non so cosa pensino alcuni teorici della cospirazione e pazzi là fuori. Lewis ha fatto parte della squadra per 12 anni, abbiamo un’amicizia, ci fidiamo l’uno dell’altro. Vogliamo chiudere questa storia in bellezza, vogliamo celebrare il nostro rapporto”.

Per celebrare il podio di Hamilton, Wolff ha voluto ribadire il concetto: “Questi teorici della cospirazione non li rispetto affatto, perché non hanno cervello”.

Potete vedere il video completo a questo link.

Crediti immagine di copertina: Red Bull Content Pool

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.